Sidigas Avellino, coach Sacripanti: “Sassari squadra frizzante. Abbiamo problemi con Fes e Lawal. Mercato? Vedremo”

Le parole di coach Sacripanti alla vigilia della sfida contro la Dinamo Sassari

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Vigilia di campionato per la Scandone che domani al Del Mauro affronterà la Dinamo Sassari dell’ex Zare Markovski. Una gara da vincere per i biancoverdi per ottenere la matematica certezza dei playoff e per rafforzare il quarto posto, con uno sguardo al terzo di Brescia.

Ne ha parlato in conferenza stampa coach Pino Sacripanti che così ha analizzato i temi della gara: “Rientriamo nel campionato, mancano tre partite, l’obiettivo è entrare nelle prime 4. Domani arriva Sassari, una squadra molto firizzante, con molti punti nelle mani. C’è Markovski, un tecnico che fa giocare bene le sue squadre. Sassari vuole vincere per arrivare ai playoff. Hanno un ottimo gioco perimetrale e due buoni centri tra cui Shawn Jones. Dobbiamo migliorare sulla difesa del pik n roll. Sarà una partita dove l’approccio sarà determinante. Sassari gioca una pallacanestro molto perimentrale e non va sottovalutata. Sono squadre che possono far male, alzando le percentuali da 3 e aumentando il ritmo in attacco. E’ una squadra con dei grandi valori. Non dobbiamo avere la testa a Venezia, altrimenti domani c’è il rischio di avere problemi. Problemi che ci sono, lo sapete, i nostri due 5 non sono al top, manessun problema importante, ma ci devono convivere. Manca poco, chiedo loro un pò di sforzo. Rivedendo la gara con Venezia mi sono arrabbiato sul secondo quarto, dove dovevamo essere più cattivi. Abbiamo pagato molto i tiri liberi e qualche tripla sbagliata di troppo a campo aperto. L’importante è avere fiducia, fare una bella gara domani e poi andare a Venezia a fare la gara della vita. Di Sassari ho una grande ammirazione, per il movimento cestistico creato, e devo fare i complimenti a loro. Sono una squadra di primo livello e lotteranno per arrivare ai playoff. Mercato? Vedremo se aggiungeremo qualcosa per i playoff”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy