Sidigas Avellino, il gm Nicola Alberani: “A Venezia con fiducia, 8 punti sono il nulla. La differenza in pochi dettagli”

Le parole del general manager della Scandone dopo il ko con Venezia

di Redazione Sport Avellino

Intervistato ieri sera da Ottochannel, il gm della Scandone, Nicola Alberani, ha analizzato il ko della Sidigas Avellino nell’andata della finale di Fiba Europe Cup contro la Reyer Venezia. 

Un Alberani che non vuole facce disfatte, vuole una squadra grintosa e determinata per il ritorno al Taliercio. Questa la sua analisi: “Dobbiamo ripartire con fiducia a Venezia perchè 8 punti non sono nulla di che. E’ un peccato perchè c’è mancato qualcosa, la squadra ha sbagliato alcune cose che solitamente fa bene, come Rich che sbaglia 5-6 liberi, o alcune triple aperte che entrano anche ad occhi chiusi. E’ andata così, ci rimettiamo a lavorare e prepareremo il ritorno al meglio. Venezia è stata impressionante nel ruotare 11 giocatori su 12, con solo Ress a non entrare e sopratutto tutti a segno. Su questo devo fare i complimenti a De Raffaele. C’è mancato forse il secondo quarto dove la Reyer ha allungato. La chiave del match è stata la maggiore continuità di Venezia che ha sfruttato alcune nostre lacune, tra l’altro loro sono stati più lucidi e cattivi di noi. Non cambia tanto nell’approcciare la gara di ritorno, visto che comunque dovevamo vincere al Taliercio. La differenza, riassumendo, tra noi e loro è stata nei liberi e poche altre cose, ribaltabili al ritorno. D’Ercole? Ha sofferto un pò la loro difesa, magari non era la sua serata, lo riverdemo protagonista con Sassari in campionato”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy