Basket Club Irpinia, continua il sogno C-gold

Basket Club Irpinia, continua il sogno C-gold

Il Basket Club Irpinia, sul prestigioso palcoscenico del Paladelmauro, si è portato in vantaggio nella serie playoff contro la Cestistica Benevento

di Federico Contrada, @federicocontra6

Buono l’ esordio nella finalissima playoff di serie D per il Basket Club Irpinia. La formazione avellinese, infatti, ha avuto la meglio sul Benevento per 71-61, davanti ad un pubblico numeroso e caloroso (nella quale si segnala la presenza dell’ormai ex allenatore della Sidigas Avellino, Stefano Sacripanti) che ha gremito la Tribuna Terminio del Paladelmauro; conquistata da tempo la serie C-silver, dunque, i ragazzi allenati dal coach Luca Iannaccone continuano così ad inseguire il sogno del “doppio salto” in C-gold.

Partita subito giocata ad alto ritmo da entrambe le squadre, con un punteggio subito alto grazie alla precisione al tiro: il primo quarto si concludeva 19-18 per i locali. Nel secondo quarto si innalzava l’intensità difensiva, e nonostante i tentativi di allungo da parte del Basket Club, i sanniti restavano aggrappati alla partita, chiudendo a -4 al ventesimo minuto.

IL terzo periodo è stato senza dubbio il più entusiasmante dell’intera partita: dopo un iniziale sorpasso, con tanto di tentativo di fuga da parte di Benevento (47-53, dopo i primi 3 minuti), i biancoverdi si scatenavano, soprattutto  nelle conclusioni da tre punti. Prima Iannicelli piazzava un formidabile gioco da 4 punti, con tripla e fallo subito, poi saliva in cattedra l’ala Christian Fato, autore di ben 9 punti di fila con 3/3 da oltre l’arco. Grazie a questo break, il Basket Club Irpinia riusciva ad allungare sul +6 al termine del terzo quarto.Nella quarta ed ultima frazione, nonostante i tentativi da fuori, la Cestistica Benevento non riusciva mai ad impensierire gli avellinesi, giunti ormai in controllo del match, tanto da incrementare il vantaggio fino al +10 finale.

Soddisfazione nelle parole di coach Iannaccone a fine partita: “Abbiamo vinto una partita confermando ancora una volta quanto di buono abbiamo fatto vedere quest’anno. I miei ragazzi hanno avuto un approccio fantastico alla gara, mostrando subito concentrazione ed applicazione. Benevento è una squadra molto forte, composta da giocatori esperti e validi tecnicamente, ed è riuscita infatti a metterci in seria difficoltà nel terzo quarto. Ma sono felice per la reazione della mia squadra, che ha saputo ribaltare di nuovo l’inerzia del match. Siamo giovani e potevamo pagare anche l’emozione di giocare al Paladelmauro, ma stasera abbiamo capito che con giocando con questa intensità e con questo “cuore”  possiamo battere chiunque.

Ora l’appuntamento con gara-2 è per giovedì 7 giugno, a Benevento; il Basket Club Irpinia potrebbe finalmente coronare il suo sogno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy