#AscAve – Foscarini: “Potevamo vincerla. La squadra è viva e lo ha dimostrato sul campo. Ora dobbiamo battere lo Spezia”

#AscAve – Foscarini: “Potevamo vincerla. La squadra è viva e lo ha dimostrato sul campo. Ora dobbiamo battere lo Spezia”

Il tecnico biancoverde ha commentato il pareggio contro l’Ascoli

di Giovanni Gaeta, @Giovanni002500

Al termine della gara tra Ascoli e Avellino, il tecnico biancoverde Claudio Foscarini ha commentato il pareggio contro i bianconeri – dicendo: “E’ un pareggio importante, siamo venuti ad Ascoli per conquistare un risultato positivo. Nel primo tempo pensavo di vincerla perchè la prestazione c’è stata nonostante la brutta fase finale del match. La squadra non mollerà mai, l’ho detto anche dopo la sconfitta contro il Cittadella. Siamo vivi, possiamo raggiungere la salvezza. Con l’assenza di De Risio abbiamo perso compattezza e fisicità e quindi ho preferito schierare Reno Wilmots al fianco di Francesco Di Tacchio. Molina e Vajushi dovevano sostenere maggiormente Castaldo. Marchizza ha subito una distorsione al ginocchio, in settimana sosterrà gli esami. Le prossime due gare sono difficili perchè nessuno regala niente. Il destino è nelle nostre mani, dobbiamo conquistare gli ultimi sei punti. Ho inserito Gavazzi perchè mi serviva un centrocampista che recuperava palloni e aiutava a difendere“.

0 Commenta qui


Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy