#AscAve – Le pagelle biancoverdi

#AscAve – Le pagelle biancoverdi

I voti ai calciatori biancoverdi per la sfida contro l’Ascoli

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

DIFENSORI

Un buon Avellino, determinato e consapevole dell’importanza della partita, torna con un punto dal Del Duca. I lupi vanno in vantaggio con Castaldo ma vengono raggiunti dall’Ascoli con il gol di Pinto nel finale di primo tempo. Ecco le pagelle dei biancoverdi.

Radu 6,5: una parata piuttosto agevole su Mogos, una di pregevole fattura su Lores Varela al 39′. Il portiere romeno si conferma guardiano affidabile dello specchio biancoverde.

Laverone 6: stavolta in fase offensiva riesce a proporsi con buon profitto. È suo l’assist per l’1-0 di Castaldo.La chiusura sulla palla di Lores al 74′ è preziosa. Si fa ammonire però con eccessiva leggerezza: salterà la gara con lo Spezia. Errore da mezzo voto in meno.

Migliorini 6: spreca una punizione al 15′, ma in difesa fa il suo dovere senza concedere occasioni di rilievo a Monachello. Si rende pericoloso sugli sviluppi di un corner con una girata di destro deviata da Agazzi.

Ngawa 6: il suo recupero permette a Foscarini di schierare la coppia centrale più solida. Nei primi minuti il belga tentenna, poi cresce e dà una mano a Migliorini nel contenere Monachello. Ammonito nel finale.

Marchizza 6: qualche buona diagonale difensiva, un buon cross per Castaldo in avvio di ripresa (51′). Di rientro dalla squalifica, l’ex Roma sostituisce Falasco disputando una partita diligente. Esce per infortunio, in lacrime, nel finale. (dall’84’ Kresic s.v.: in campo nei minuti finali per l’infortunio di Marchizza).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy