Ascoli, pres. Bellini: “Dobbiamo essere uniti per conquistare la salvezza”

Ascoli, pres. Bellini: “Dobbiamo essere uniti per conquistare la salvezza”

Le parole del presidente dei bianconeri

di Redazione Sport Avellino

Il presidente dell’Ascoli Francesco Bellini, in collegamento telefonico, ha parlato dell’importante sfida salvezza contro l’Avellino – dicendo: “Le cose vanno bene, ho la parola di tutti i ragazzi che daranno il massimo per ottenere la salvezza, voi dovete incoraggiarli e aiutarli, poi quando ci saremo salvati vedremo il da farsi. Abbiamo due partite ad Ascoli e dobbiamo vincerle e sono sicuro che i calciatori daranno tutto quello che hanno. Poi rifaremo la squadra, vedremo il discorso dello stadio e tante altre cose. Ora dobbiamo essere tutti uniti. Arriva la partita più importante, se vinciamo sabato poi l’Avellino rimane tre punti dietro e le cose cambieranno in classifica. Siamo tutti lì, ancora non si sa cosa succederà, ma i miei ragazzi daranno la vita per vincere. Abbiamo dei buoni giocatori. Siamo stati sfortunati, abbiamo perso a lungo i nostri migliori giocatori, spero che non succederà più un’annata come questa. I tifosi non sono stati contenti? Neanche io, ma nel calcio queste cose succedono e abbiamo cercato di rimediare a Gennaio, non è stato comunque facile. I play -out? Non ci penso affatto, ci salveremo prima come abbiamo fatto negli ultimi anni, bisogna avere fiducia. Dovremo avere gli ascolani sugli spalti a farsi sentire con un vero tifo, genuino, l’Avellino giocherà fuori casa e dovremo farglielo capire. Tornare per l’ultima partita di campionato? Se ci sarà bisogno tornerò, ma non credo succederà perchè ci salveremo prima“.

 

 

Fonte: Picenotime.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy