Avellino Calcio – All-In #AvellinoBari: Sforzini, il timbro dell’ex nella festa biancoverde

Avellino Calcio – All-In #AvellinoBari: Sforzini, il timbro dell’ex nella festa biancoverde

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

Con le lacrime di gioia ancora stampate negli occhi e con l’ebbrezza di Rieti che ribolle nel cuore, l’Avellino si avvicina al primo impegno nella Poule Scudetto di Serie D contro il Bari di De Laurentiis. Quella di domani al Partenio sarà una sfida speciale non solo perché il pubblico biancoverde avrà modo di festeggiare un gruppo straordinario, capace di risollevare in due mesi le sorti di un campionato, ma anche perché si tratterà di un vero e proprio antipasto di Serie C. Una sfida che permetterà ai lupi di respirare di nuovo aria di grande calcio in vista della prossima avvincente stagione. Dopo aver raggiunto l’obiettivo della promozione in terza serie, l’Avellino si prepara ad affrontare questa mini-competizione senza alcun tipo di pressione – quasi a cuor leggero – ma con la spensieratezza giusta per provare a regalare un’altra gioia ad un pubblico meravigliosamente innamorato dei colori biancoverdi.

Nella gara di domani Bucaro potrebbe optare per un leggero turnover e dare così spazio a chi sinora ha giocato meno. Un giusto premio per chi è rimasto in panchina anteponendo l’interesse della squadra al proprio e cementando l’unità del gruppo, che si è rivelata il vero punto di forza del lupo. A prescindere dalle scelte di formazione, la gara di domani avrà un significato speciale per Nando Sforzini. L’ariete biancoverde non è al meglio, ma domani dovrebbe comunque giocare uno spezzone di gara contro la squadra che gli permise dieci anni orsono di esordire in Serie A. Nonostante qualche momento di difficoltà, il contributo del “Tagliagole” alla promozione dei lupi è stato piuttosto significativo. Le lacrime con cui ha celebrato il trionfo hanno certificato poi quello che è il suo legame con la piazza. In attesa di capire se resterà in biancoverde anche l’anno prossimo, domani Sforzini proverà a regalare un dispiacere alla sua ex squadra. Chissà che non possa essere lui il protagonista in una giornata di festa tutta biancoverde.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy