Avellino Calcio – Andrea Soncin: “Marcolini spero possa fare bene come Rastelli. Avellino è una piazza abituata al grande calcio”

Avellino Calcio – Andrea Soncin: “Marcolini spero possa fare bene come Rastelli. Avellino è una piazza abituata al grande calcio”

Le parole dell’ex attaccante biancoverde su Marcolini e la piazza avellinese

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Ai microfoni di Sportchannel, ha parlato l’ex attaccante dell’Avellino, Andrea Soncin. Si è parlato del paragone tra Marcolin e Rastelli e Soncin ha anche ricordato i suoi trascorsi in Irpinia.

Queste le parole di Andrea Soncin: “Michele Marcolini è un allenatore giovane ma molto interessante. Ha fatto tanta gavetta, fa giocare alle sue squadre un calcio pratico, semplice, equilibrato nelle due fasi che gli ha portato diversa fortuna in questi anni in serie minori. Ora c’è la grande occasione come Avellino. Se l’è guadagnata con tanto lavoro e sacrifici. Paragone con Rastelli? Si ci sta. Anche Massimo ha fatto tanta gavetta, è esploso proprio con l’Avellino, portandolo in B e ai playoff, ad un passo dalla Serie A. Si è meritato l’opportunità della Serie A e credo possa ritornarci presto. Per come preparano le partite e come interpretano il calcio hanno anche diversi punti in comune. Auguro a Michele di fare quello che ha fatto Rastelli. I miei ricordi di Avellino? Stupendi. E’ una piazza che conosce il calcio, si vive il calcio a 360°. C’è un forte legame tra la squadra, la maglia e la città. E’ una piazza che ha vissuto calcio di alto livello e quindi è sempre molto ambiziosa. Insomma una piazza importante, per la quale ci vuole gente preparata e motivata”. 

 

Avellino Mercato, sondato il terreno per il difensore Magnani del Perugia, ma il difensore andrà in Serie A

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy