Avellino calcio – Blitz societario – Taccone spalle al muro, Gravina alza il tiro: l’Avellino è di Italpol

L’accelerata nella notte. Taccone si accontenta solo del 10%, Gravina ora può chiudere

di Redazione Sport Avellino

Il giorno delle scadenze porta consiglio. E Taccone, spalle al muro per evitare penalizzazioni, ha ceduto alla linea Gravina nella sua intera totalità. Si abbassa la buonuscita (da un milione e poche centinaia di migliaia di euro), la Italpol garantisce liquidità per onorare stipendi e versamenti entro oggi. E l’affare è fatto. Chiuso, stavolta, nonostante le dichiarazioni di ieri dell’imprenditore romano. Decisiva la notte. Gravina ha temporeggiato fino a ieri, rinviando la trattativa anche ufficialmente. Poi nella notte la fumata bianca. O meglio poco fa. Preliminare sottoscritto. Ratificato. Taccone resterà solo con il 10%. Sono pochi dettagli che emergono. Gli approfondimenti più tardi su SportAvellino.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy