Avellino Calcio – Fumata nera dal Comune, incontro in corso alla ricerca di una soluzione

Avellino Calcio – Fumata nera dal Comune, incontro in corso alla ricerca di una soluzione

di Redazione Sport Avellino

Incontro ancora in corso presso il Comune di Avellino fra gli esponenti dell’Avellino calcio ed i dirigenti comunali. Al centro della questione vi è lo stadio Partenio Lombardi ed il nodo legato alla licenza d’uso dell’impianto di via Zoccolari. L’Avellino calcio come già annunciato nei giorni precedenti, ha saldato il debito relativo al canone di novembre, ma il problema sarebbe relativa alla richiesta di una fideiussione da parte dei dirigenti comunali come garanzia di pagamento dei prossimi mesi di fitto fino alla fine del campionato. Vista le precedenti gestioni del club sportivo, il Comune non vuol effettuare sconti a nessuno.

Da comprendere come si concluderà l’incontro di quest’oggi: la paura è il rischio di non poter utilizzare l’impianto sportivo per la gara di domani contro l’Anzio, a cui bisogna garantire una comunicazione in tempi rapidi per il rinvio della gara. Una gatta da pelare da parte della società irpina se il Comune sbarrerà incredibilmente la strada alla squadra di calcio cittadina. Si valuta la possibilità di un accordo per il pagamento del canone del mese di dicembre, quindi col versamento di 9.500 euro la società prenderebbe del tempo utile per trovare una soluzione consona all’utilizzo dello stadio Partenio. Difficile comunque ipotizzare l’utilizzo di altri impianti sportivi in provincia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy