Avellino Calcio, Mario Piga: “Ricordo della promozione unico. Un passo alla volta l’Avellino tornerà”

Avellino Calcio, Mario Piga: “Ricordo della promozione unico. Un passo alla volta l’Avellino tornerà”

Le parole di Mario Piga che ricorda, a 41 anni di distanza, la promozione dei lupi in Serie A

di Redazione Sport Avellino

Come abbiamo ricordato stamattina nella nostra rubrica, oggi, 11 giugno, ricorre un bellissimo anniversario della storia dell’Avellino Calcio, ovvero la promozione in Serie A, ottenuta appunto l’11 giugno 1978, nella gara che vide l’Avellino sbancare Genova 1-0 con la Sampdoria. A segno fu Mario Piga, che oggi, intervistato da Radio Punto Nuovo, ha voluto ricordare le sue emozioni 41 anni dopo.

Queste le parole di Mario Piga“Quell’anno eravamo una squadra che non partiva con il favore del pronostico ma facemmo vivere a tutti un grande sogno. Non dimenticherò mai un episodio: scesi dal pullman prima di entrare nello stadio ed una donna anziana mi si attaccò al collo e mi chiese “vi prego, portateci in serie A”. Fu un episodio emozionante, come emozionante fu tutta quella giornata. L’Avellino di oggi? Faccio i complimenti ai ragazzi per quanto fatto in questa stagione, era importante tornare tra i professionisti, la speranza è che pian piano i biancoverdi arrivino di nuovo in massima serie e che così un altro nome possa affiancarsi al mio nel libro della storia irpina. Ho seguito quest’anno diverse vole l’Avellino e sono contento che si sia lasciato alle spalle la Serie D. Ora un gradino alla volta occorre risalire dove eravamo noi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy