Avellino Calcio – Punto d’incontro in Comune per lo stadio Partenio

Avellino Calcio – Punto d’incontro in Comune per lo stadio Partenio

di Redazione Sport Avellino

L’Avellino Calcio è a lavoro per comunicare alla Lega di Serie C la disponibilità dello Stadio Partenio Lombari. Una diatriba questa che vede lo staff della Sidigas lavorare per trovare un punto di incontro con il Comune di Avellino. Ci sono da effettuare nel breve periodo determinati lavori, come la sistemazione dei sedioli nelle tribune dell’impianto di via Zoccolari in quanto richieste esplicitamente dal regolamento di Lega Pro.

In egual modo va fatta una comunicazione allegata alla disponibilità dell’impianto sportivo dei lavori di ammodernamento. Una volta ottenuta la Licenza Nazionale per il campionato 2019/20 ed ricevuta la deroga dalla Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi, i lavori potranno esser effettuati entro il mese di febbraio 2020 “…le società dovrannosanare tale mancanza entro il termine dell’1 febbraio 2020.La Lega Italiana Calcio Professionisticodovrà certificare alla Commissione Criteri Infrastrutturalie Sportivi-Organizzativi, entro il termine del 18 febbraio 2020, l’intervenuto adeguamento ai suddetti criteri “B”.

Nell’incontro di ieri, tra il presidente Claudio Mauriello ed i dirigenti comunali, si è già trovato un punto d’incontro al fine di non creare problemi all’attuale società biancoverde. Dal 30 giugno in poi si discuterà nuovamente del rinnovo della convenzione dello Stadio Partenio Lombardi, attualmente nelle mani di Walter Taccone.

Avellino Calcio e iscrizione: scadenze alle porte e grana Stadio Partenio da risolvere

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy