Avellino Calcio – Serie D – Il ds Musa ritrova la sua ex squadra nel girone

di Redazione Sport Avellino

Il sorteggio del girone del campionato dilettantistico 2018-19 vede l’Avellino calcio esser stata inserita nel girone G insieme alle squadre laziali e sarde, un girone che ha visto molte squadre investire somme considerevoli di denaro, come il Latina calcio, bestia nera dei biancoverdi.

I motivi he hanno portato a questa decisione è stata individuata “sulla scorta delle informative ricevute dagli Organismi Nazionali preposti all’ordine pubblico e considerando la loro vicinanza rispetto alle regioni di appartenenza. Per gli stessi motivi, Avellino e Bari, non avrebbero potuto essere collocate nello stesso girone” come si evince sul sito della Lega Nazionale Dilettanti.

Il diretto sportivo, Carlo Musa, incontrerà la sua vecchia società per la quale ha collaborato nell’ultimo anno, la Lupa Roma, conquistando l’8° in campionato e con la quale sciolse i rapporti nel mese di maggio 2018: “Ringrazio la società per la fiducia accordatami ed auguro al club le migliori fortune. Abbiamo preso questa decisione di comune accordo e valuterò nelle prossime settimane la migliore soluzione per il mio futuro professionale.”

Il Bari di De Laurentiis invece è stato inserito nel girone I, il girone Calabro-Siculo, insieme ad altre squadre campane come la Nocerina, Portici e Turris.

Girone G (20 squadre) – Budoni, Castiadas, Lanusei, Sassari Latte Dolce, Torres, Albalonga, Anzio, Aprilia Racing, Atletico, Cassino, Città di Anagni, Flaminia, Ladispoli, Latina, Lupa Roma, Monterosi, Ostiamare, Trastevere, Vis Artena, Avellino

Girone I – Rotonda, Bari, Nocerina, Portici, Turris, Castrovillari, Cittanovese, Locri, Palmese, Roccella, Acireale, Città di Gela, Città di Messina, Igea Virtus, Marsala, Messina, Sancataldese, Troina

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy