Calcio Avellino, Carlo Musa: “Da lunedì lavoreremo per la Serie C. Vogliamo onorare questa maglia e questa competizione”

Le parole del ds dell’Avellino in vista della gara con la Pergolettese e sul futuro

di Redazione Sport Avellino

A poche ore dalla gara con la Pergolettese, ha parlato da Gubbio ai microfoni di Radio Punto Nuovo, il ds dell’Avellino Carlo Musa che ha parlato in vista della sfida valida per la semifinale della Poule Scudetto e sul futuro e il mercato.

Queste le sue parole: “Oggi siamo chiamati ad una partita importante, vogliamo fare una partita importante e vogliamo rispettare la maglia. Rispettiamo l’avversario che ha vinto il girone con Modena e Reggio Audace e quindi non va sottovalutato. Futuro? Con la proprietà siamo concentrati e c’è un dialogo costante e c’è intenzione di ben figurare in questa competizione e da lunedì saremo proiettati per il futuro. La nostra rosa ha calciatori importanti che possono fare bene anche in Serie C, ma in questo momento non ho parlato con loro e non mi sento di dire chi resta e chi va via. Ladu, Bernardotto, Quatrana? Ottimi elementi che sicuramente seguiamo ma non ho mai contattato nessuno di loro e non ho mai speso il nome di Avellino per pensare già a qualche giocatore. Per il futuro stiamo organizzando anche una conferenza stampa finale la settimana prossima nella quale si potrebbero dare alcune indicazioni per la prossima stagione. Sono orgoglioso di aver fatto una stagione simile e conclusa con la vittoria del campionato. Non è stata una stagione facile, critiche ne ho ricevute, ma sono andato avanti. Ho avuto la fortuna di avere con me nello staff delle persone che non mi hanno lasciato da solo e che mi hanno incoraggiato e aiutato ad andare avanti per far bene, persone come Alberani e altri che hanno lavorato costantemente. Nicola lo ringrazio per le parole nei miei confronti e sono orgoglioso di questo. Il mister? Ha svolto un lavoro egregio, c’è un bel rapporto e mi piacerebbe continuarlo. Modulo? Abbiamo delle idee non fossilizzate su una sola idea tattica ma cercheremo giocatori duttili e gente funzionale per la Serie C e che abbia voglia di vestire questa maglia”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy