Calcio Avellino, Eziolino Capuano: “Sto leggendo il mio nome, ma non ho ricevuto chiamate. Orgoglioso di venire ad Avellino nel caso”

Le parole di Capuano su una sua eventuale chiamata dell’Avellino

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Tra i nomi che si susseguono per sostituire, nel caso di esonero, Archimede Graziani, c’è quello di Eziolino Capuano che ai microfoni di radio Punto Nuovo ha parlato di una sua eventuale chiamata dell’Avellino.

Queste le sue parole: “Sto leggendo da stamattina il mio nome sui siti e giornali ma posso dire che non mi ha mai chiamato nessuno. Posso solo dire che sarebbe un onore nel caso, di essere accostato ad Avellino, una piazza storica e verrei molto felicemente. Ma ripeto, nessun contatto con la società anche perchè non so nemmeno se il tecnico sia stato confermato o meno. Fa piacere essere accostato ad una piazza del genere. Episodio di Castellamare? L’ho detto diverse volte, non è accaduto nulla di trascendente, io sono salito su una macchina a partita finita, ma non ho offeso nessuno. Verrei molto felicemente ad Avellino. Dispiace per la gara di ieri, è normale che in una piazza come Avellino se si va male, anche in D, le critiche sono feroci, perchè non siamo a Montescaglioso, ma ad Avellino, che ha scritto pagine di storia del calcio. Chiaro che vedere la classifica oggi è difficile, ma l’Avellino ha tutto per tornare lì davanti”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy