Lanusei – Abbate: “Pressioni tutte su Avellino. Spareggio? Sfatiamo il mito non c’è due senza tre”

Lanusei – Abbate: “Pressioni tutte su Avellino. Spareggio? Sfatiamo il mito non c’è due senza tre”

di Redazione Sport Avellino

Luigi Abbate, direttore sportivo del Lanusei, intervenuto sulle colonne de La Nuova Sardegna, commenta cosi la sfida che vedrà la formazione sarda affrontare la Lupa Roma, società già retrocessa la settimana scorsa, reduce dalla pesante sconfitta per 7-1 contro il SFF Atletico: “Non mi aspetto particolari sorprese dall’ultima giornata, ma adesso ad avere la pressione sarà l’Avellino. In caso di spareggio vorremmo sfatare il detto non c’è due senza tre e aggiudicarci la gara con gli irpini. Rispetto a loro, siamo noi in credito con la fortuna, in entrambe le gare di campionato non meritavamo di perdere. Dove si giocherà lo spareggio? Di sicuro non in Sardegna o Campania, probabilmente a Rieti o Frosinone: comunque vada saranno loro avvantaggiati dal maggiore pubblico che accorrerà allo stadio. Siamo tutti sereni e vogliosi di fare bene. Vogliamo giocarcela fino in fondo. Purtroppo nelle ultime gare ci è mancato Bernardotto e anche Esposito, Gardini è stato costretto a modificare l’assetto della squadra, ma chi li ha sostituiti ha fatto un lavoro egregio”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy