Serie D – Recanatese, bomber Manuel Pera: “Avellino o Cesena? Per ora penso solo al Recanati”

Le parole dell’attaccante che è oggetto del desiderio di tante big della serie D

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

E’ uno degli attaccanti più forti della quarta serie. Un giocatore che, tolta la travagliata esperienza al Taranto due stagioni fa, ha realizzato 30 gol in 34 partite a Rimini, 28 a Rovigo, 23 con il Matelica, 20 la scorsa stagione nella Recanatese. Quest’anno è già a quota 8, sempre a Recanati. Il classico attaccante di categoria.  Stiamo parlando di Manuel Pera, un attaccante importante per la Serie D. Il giocatore, non più giovanissimo, classe 1984, è ambito da diversi club importanti scesi in quarta serie. In estate l’Avellino ci fece più di un pensiero, ora si è tuffato sopra il Cesena, ma non è detto che lo stesso Avellino, alla ricerca di una punta, possa ripensarci, ma molto dipenderà dalle scelte del nuovo mister.

Intanto lui giura amore alla Recanatese. In una intervista rilasciata al Corriere Adriatico, il bomber parla del mercato e del suo orgoglio nell’essere accostato a gloriose società, ma…

Ecco le sue parole: “Interesse di Avellino e Cesena nei miei riguardi? Su queste voci non so dire molto devo essere sincero. Fa sicuramente piacere perchè sono due grandi piazze, da Serie A, cadute purtroppo in questo campionato che a loro non compete per diversi motivi. Essere accostati a questi nomi è un onore, ma ora penso alla Recanatese e a fare bene. Qui mi sento a casa e voglio fare il massimo. E’ una società tranquilla, una piazza tranquilla senza troppe pressione. So cosa vorrebbe dire andare ad Avellino o Cesena, con stampa, tifosi, ed avere il fiato sul collo e tante pressioni. Per ora non so nulla, offerte non ne sono arrivate e ripeto, sto bene a Recanati”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy