Video e foto/ Indifferenza da vergogna: Biancoverdi Insuperabili ancora in difficoltà per entrare allo stadio

Mentre gli occhi erano proiettati sulle condizioni del terreno di gioco del Partenio-Lombardi e ci si preoccupava di aggiornare e tranquillizzare tutti attraverso Facebook per il regolare svolgimento del match tra Avellino e Pescara, c’era chi allo stadio doveva entrare in condizioni vergognose. Gli “Insuperabili Biancoverdi”, sempre al fianco dei colori che portano nel cuore, ancora una volta costretti ad accedere all’impianto di via Zoccolari in maniera proibitiva. Vedere queste immagini è qualcosa di surreale ma ancor più allucinante è sapere che i ragazzi del tifo biancoverde che da sempre incitano la squadra da quello spicchio di curva Nord, sono rimasti da soli. Costretti ad attraversare “il lago di acqua” di 15 centimetri di profondità al varco di ingresso oppure arrischiarsi da soli attraverso un percorso fatto di scale e barriere architettoniche.

La cosa da non credere è che questo già era accaduto e la denuncia da parte degli Insuperabili era arrivata a chiare lettere invadendo anche i social network. Una situazione conosciuta da istituzioni, società e addetti ai lavori. Una situazione che non è stata scongiurata ma che ha fatto ritrovare ancora una volta soli coloro che fanno tanti sacrifici per una passione. Una passione che si trova a fare i conti con l’indifferenza di altri. Lo testimoniano le immagini. Alcuni dei tifosi biancoverdi si sono bagnati e hanno dovuto assistere al match in condizioni difficili. Domani, con molta probabilità, sarà reso noto alle autorità competenti la situazione con un esposto alla Procura della Repubblica.  Però il campo ha retto. Si è giocato. Avanti tutta. Così…

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. canecarogn_81 - 3 anni fa

    In una città incivile non ci si può aspettare la civiltà. Classica flemma avellinese. Poveri Insuperabili! Lo schifo dello schifo. Bravo Foti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy