Serie B – L’angolo del mercato: Cremonese protagonista. Nuovi numeri uno per Cittadella e Perugia

Serie B – L’angolo del mercato: Cremonese protagonista. Nuovi numeri uno per Cittadella e Perugia

Il nostro consueto appuntamento giornaliero con il calciomercato di Serie B

di Filippo Abbondandolo, @filippoabb

È la Cremonese di Andrea Mandorlini la squadra più attiva di questa intensa giornata di calciomercato. I grigiorossi, dopo aver sistemato il cuore del centrocampo con Castagnetti (Spal, era all’Empoli), ottengono nuovamente in prestito il talentuoso Castrovilli (Fiorentina) per la trequarti. In difesa occhi invece puntati sull’esterno destro Ghiglione (Genoa, era alla Pro Vercelli) e sull’ex biancoverde Kresic, rientrato all’Atalanta dopo una stagione vissuta tra luci e ombre in Irpinia.

Si muove con decisione anche il Venezia. I lagunari hanno regalato due giovani rinforzi a mister Vecchi. Presi l’attaccante classe ’98 Vrioni (Sampdoria, 8 gol nell’ultima stagione con la maglia della Pistoiese) e il centrocampista classe ’97 Segre (Torino, ultime due stagioni a Piacenza).

Nuovi numeri uno per Cittadella e Perugia. I veneti, per sostituire Alfonso passato nelle scorse settimane al Brescia, hanno scelto Maniero (Palermo). Il classe ’95 si giocherà il posto con il confermato Paleari. Gli umbri invece hanno prelevato invece Perilli dal Pordenone, grande protagonista in Coppa Italia contro l’Inter nella scorsa stagione.

La Salernitana continua a rimodellare il suo centrocampo. I granata hanno chiuso per Altobelli (Pro Vercelli), insistono per Castiglia (Pro Vercelli) e puntano Zammarini (Pordenone). Il Padova prende Minesso (Bassano) e aspetta il ritorno di Capello (Cagliari), grande protagonista della recente promozione biancoscudata. Il Verona ha chiesto l’esterno offensivo Di Gaudio al Parma ed è pronto a cedere il centrocampista Valoti alla Spal. Il Crotone bussa alla porta del Foggia per Tonucci. Svolta societaria in casa Ascoli: la società marchigiana passa dalle mani di Benigni a quelle del gruppo Bricofer. Attese nelle prossime ore novità sul fronte allenatore (il favorito è Bollini).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy