Un primavera del grifone per il lupo. Boatto”l’Avellino ci ha contattato”

Un primavera del grifone per il lupo. Boatto”l’Avellino ci ha contattato”

Venti reti tra campionato Primavera e torneo di Viareggio. Questi i numeri e le qualità di Raúl José Asencio Moraes, attaccante, gioiellino del Genoa, ora conteso da Avellino e Palermo.

Venti reti tra campionato Primavera e torneo di Viareggio. Elasticità, dribbling e facilità di tiro. Questi i numeri e le qualità di Raúl José Asencio Moraes, attaccante, gioiellino del Genoa, ora conteso da Avellino e Palermo. Non si tratta di voci, ma di una concreta trattativa per il prestito, confermata anche dall’agente del calciatore, Giuseppe Boatto: “C’è stato un contatto con l’Avellino, abbiamo parlato. Sicuramente parleremo di nuovo. Il giocatore cerca una squadra dove possa esprimere al meglio le sue possibilità. A Genova ha giocato nel 4-3-3 come riferimento centrale, è una punta di movimento. Con Novellino potrebbe trovarsi al meglio, visto il suo sistema di gioco. C’è un discorso aperto anche con il Palermo, se dovesse arrivare Tedino come pare, potrebbe essere una pista interessante”. Secondo Boatto, l’attaccante classe 1998 dovrà scegliere in base alle possibilità di minutaggio e quelle di esprimere il proprio potenziale. “Asencio è un calciatore che ha bisogno di giocare tra i grandi. – continua l’agente – Si sceglierà il meglio per il suo futuro”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy