Futsal Montella, è braccio di ferro col Comune per l’impiego del terreno di gioco

Futsal Montella, è braccio di ferro col Comune per l’impiego del terreno di gioco

Si lavora al futuro in casa Futsal Montella. La compagine del presidente Volpe è impegnata nella definizione degli obiettivi per il prossimo campionato che vedrà gli irpini protagonisti in serie C2 insieme altre due compagini provinciali: Futsal Solofra e Agostino Lettieri Solofra. L’intento di Montella è quello di ripetere lo stesso campionato svolto l’anno scorso: “Non ci nascondiamo: puntiamo ad una salvezza tranquilla, affidandoci per intero sulle nostre forze. Se poi arriveranno nuovamente i playoff saremo contentissimi di poter vivere un’altra esperienza del genere.” – afferma il massimo dirigente.  Lavorare coi giovani del posto è la filosofia che accompagnerà la squadra di mister Schiavone: “E’ una politica che nel corso degli anni ha pagato i suoi dividendi, permettendoci di essere protagonisti in un torneo di buon livello come la serie C2. Ci sono al tempo stesso delle difficoltà ma siamo pronte ad affrontarle senza nessun timore.”  La vera nota dolente riguarda l’utilizzo del campo di gioco, il “Comunale”. Di fatti l’Amministrazione Comunale richiede annualmente un fitto annuo per la gestione del terreno di gioco. Su questo fronte potrebbe rompersi l’accordo tra le parti se non ci sarà una soluzione concorde. Il rischio è quello che il Futsal Montella possa disputare altrove le proprie gare casalinghe.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy