Prima Categoria – Centro Storico al fotofinish. Sirignano ko

Prima Categoria – Centro Storico al fotofinish. Sirignano ko

Vittoria al fotofinish per il Centro Storico che, in una gara ricca di emozioni, strappa il terzo successo nelle prime tre gare di campionato battendo 3-2 un ottimo Sirignano, portandosi così in testa a punteggio pieno. Dopo i primi minuti di studio e di gioco a centrocampo, è il Sirignano a provarci di più ma sempre e solo su punizione: ben quattro calci da fermo dal 15’ al 26’pt e sempre con Santaniello ma l’attaccante non riesce a trovare la rete. Ancora Santaniello si rende pericoloso al 32’pt sul secondo palo andando sulla palla di Fusco ma per pochi centimetri non riesce a concludere. Il Centro Storico si risistema e al 44’pt ottiene una punizione dal limite: la traiettoria di capitan Bolognese viene smanacciata sulla traversa dal portiere ma la palla torna in area e il più lesto è Preziuso che a porta sguarnita non può sbagliare, è il vantaggio avellinese! Termina così il primo tempo. Si riparte e subito Santaniello scalda le mani del portiere dalla distanza. Al 12’st però da uno scambio breve la palla arriva a Criscitiello che serve De Luca, il quale in area aggira il portiere ospite e da posizione defilata insacca: è il gol del raddoppio avellinese. A metà ripresa, però, il Sirignano torna in partita: angolo dalla destra, colpo di testa e fallo di mano in area, è rigore e Santaniello non sbaglia, 2-1. Il Centro Storico tenta comunque ad attaccare con Preziuso che prova sul primo palo ma il tiro è debole. Passano solo due minuti, però, e la rimonta del Sirignano si completa: ancora da calcio d’angolo, stavolta la palla arriva in area al solissimo Borzillo che di testa la metta dove Evangelista non può arrivare, è il 2-2. Il pareggio sveglia il Centro Storico che si riporta in attacco rendendosi pericoloso con la volee di Preziuso al 34’st. Cinque minuti dopo lo stesso Preziuso protesta per un presunto fallo da rigore. Nell’azione successiva il tiro-cross di Coletta non sorpende Evangelista che smanaccia in angolo. Dal susseguente angolo Monteforte G. di testa è pericoloso. Manca un minuto alla fine dei 90’ quando Parente entra in area e subisce il fallo di Monteforte A., è rigore! : dal dischetto si presenta Guerriero che non sbaglia e spiazza il portiere portando il Centro Storico in vantaggio quasi allo scadere. Sono cinque minuti di recupero. Il Sirignano tenta ovviamente il forcing e al 47’st il colpo di testa di Coletta va di poco fuori. Un minuto dopo, però, Picone C. dalla destra serve Criscitiello sul secondo palo che non riesce a concludere. Un altro minuto e ancora Criscitiello si divora l’occasionissima ma va bene così perché l’arbitro decreta la fine dei giochi, il Centro Storico batte il Sirignano e si porta a quota 9 punti dopo 3 giornate. Bene così.

Tabellino :

Centro Storico Avellino: Evangelista, Ferrara, Sessa, Alessandrino, Andrita, Alato (39’ Criscitiello), Parente, Bolognese (80′ Casanova), Preziuso, De Luca R. (70′ Picone C.), Guerriero.

A disp.: Romaniello, Russo, Di Cairano, Cipolletti.

All.: De Luca S.

Sirignano: Colucci, Monteforte A., D’Andrea, Crisci (65′ Coletta), Monteforte G., Fortunato, Carbone, Virtuoso (63′ Lippiello), Santaniello, Fusco (68′ Colucci F.), Borzillo.

A disp.: Del Mastro, Mugnano.

All.: Caliendo.

Arbitro: Francesco Peduto di Salerno.

Reti: 45’ Preziuso, 57′ De Luca R. (rig.), 65′ Santaniello (rig.), 73′ Borzillo (S), 89′ Guerriero (rig.).

Ammoniti: Sessa, Alessandrino, Bolognese, De Luca R., Monteforte A., Fortunato, Virtuoso.

Note: Si è giocato alle 14:30 al “Roca” di San Tommaso, Avellino. Gara a porte chiuse.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy