Torneo Città di Taranto: Sidigas Avellino ko con Caserta, Sacripanti: “Evidente la differenza di condizione”

Torneo Città di Taranto: Sidigas Avellino ko con Caserta, Sacripanti: “Evidente la differenza di condizione”

La prima finalista del Torneo Città di Taranto, organizzato dal Cus Jonico-Casa Euro Basket Taranto al PalaMazzola, è la Juve Caserta che nella prima semifinale ha vinto contro la Sidigas Avellino comandando la partita sin dal primo possesso.
Poca storia sin dalla palla a due, Caserta si è dimostrata da subito in palla, più avanti nella condizione e nell’affiatamento del roster sospinto in avvio dai canestri di Siva (8pti nel primo quarto con due bombe, 18 finali top scorer). Alla prima sirena è già 20-7 per la squadra di Dell’Agnello che raggiunge il massimo vantaggio a metà quarto dopo un paio di giocate di Jones per il 29-16. Ma la squadra di Avellino comincia a dare i segni della cura Sacripanti e con un paio di buone azioni di Nunnally e Green torna in partita limitando i danni al -11 dell’intervallo, 34-24.
Al rientro è ancora Caserta che torna avanti di 16 con la tripla di Cinciarini e il canestro da sotto di Siva per il 44-28 che diventa 48-30 sul finire del terzo quarto quando Acher prova a dare la sveglia alla Sidigas con una tripla che però Giuri rispedisce al mittente per il 53-37 con cui si va all’ultimo quarto. Dove la Juve chiude i conti subito con la tripla di Cinciarini e la schiacciata di Hunt che mette il punto esclamativo sulla vittoria di Caserta nonostante il generoso tentativo di rimonta finale di Avellino che arriva fino al 75-66.

JUVE CASERTA-SIDIGAS AVELLINO 75-66

Juve Caserta: Esposito ne, Downs ne, Siva 18, Hunt 10, Cinciarini 13, Amoroso 11, Jones 9, Gaddesfors 4 , Ghiacci ne, Giuri 7, Muhammad 3, Ingrosso. All: Dell’Agnello.
Sidigas Avellino: Norcino ne, Velkalas 8, Acher 11, Leunen 8, Green 8, Cervi 6, Severini, Nunnally 14, Pini, Buva 11, Parlato ne. All: Sacripanti.
Parziali: 20-7, 35-24, 53-37
Arbitri: Morelli, Caforio, Cocozziello (Brindisi).

Sacripanti commenta così il ko a Radio Prima Rete: “Sono gare difficili queste perchè siamo in difficoltà coi tempi della preparazione. Caserta è ben organizzata. Abbiamo provato a giocare i nostri schemi e si è fatto il meglio delle nostre possibilità. C’è da lavorare sulla condizione.”  A fine gara ha parlato anche l’ex Nevola sempre dalle frequenze dell’emittente radiofonica casertana: “Ho visto una buona Juve questa sera e devo dire che siamo a buon punto col lavoro. Siva ha giocato un’ottima gara. Speriamo possa ripeterci.”

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy