Basket Avellino – Venezia aggancia la Scandone, Cremona e Varese vanno ko

Basket Avellino – Venezia aggancia la Scandone, Cremona e Varese vanno ko

Nelle gare della domenica la Vanoli e la Openjobmetis lasciano punti preziosi per strada

di Davide Baselice, @davidebaselice

Resta al terzo posto in classifica la Sidigas Avellino dopo le partite della prima giornata di ritorno giocatesi quest’oggi. Perdono Varese a Brescia e la Vanoli Cremona nel posticipo serale contro la Dolomiti Energia Trentino. Il team di Sacchetti domenica prossima vorrà riscattare al PaladelMauro l’84-89 incassato che impedisce di agganciare proprio la Scandone la quale resta un gradino avanti. In zona playoff si conferma squadra del momento il Banco di Sardegna Sassari che nell’anticipo di mezzogiorno ha la meglio per 82-71 sulla Grissin Bon Reggio Emilia festeggiando al meglio gli esordi in canotta isolana di Tyrus McGee e Justin Carter. Per Smith e soci la striscia di risultati utili sale a cinque. Secondo ko in due gare giocate contro avversarie del Sud. La capolista Armani Milano (senza Nedovic, Bertans, Tarczewski e Cinciarini) cade al PalaPentassuglia di Brindisi trovando la sua seconda sconfitta in campionato dopo quella ad Avellino del 30 dicembre scorso. Un super Adrian Banks (25 punti) guida la compagine di coach Frank Vitucci al secondo successo consecutivo imponendosi per 101-92.  I pugliesi toccano quota 18 punti in classifica agganciando l’Openjobmetis Varese che ha trovato sul campo della Germani Brescia il terzo stop consecutivo (78-73). Ai ragazzi di coach Caja non è bastato una seconda frazione da quarantacinque punti contro un’avversaria che piega un’altra big del torneo dopo l’Umana Reyer Venezia. I lagunari, dopo il blitz in Champions League a Tenerife, si sono imposti a Torino superando una Fiat per 66-73 guidta dai diciassette punti di Haynes e Watt. Riconquistato così il secondo posto in graduatoria aggianciando così la Scandone dopo lo stop incassato ieri sera a Cantù. Vince anche la Virtus Segafredo Bologna che conferma il buon momento di forma dopo anche contro l’Alma Trieste: 82-74 il verdetto che premia la serata produttiva in attacco di Kevin Punter (23 punti). Fa ancora effetto la cura Boniciolli per la Vuelle Pesaro che si aggiudica anche lo scontro diretto in casa dell’Oriora Pistoia per 77-81 con Blackmon jr. autore di 27 punti a referto. Toscani ultimi in classifica e alle prese con la decisione sul suo futuro in maglia biancorossa per Dominique Johnson.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy