Pavarese: “Vediamo se hanno il coraggio di radiare il Catania”

Pavarese: “Vediamo se hanno il coraggio di radiare il Catania”

Schietto. Come sempre. Uno di quelli che le cose non le ha mai mandate a dire. La Giustizia Sportiva Italiana lo ha bastonato. Squalificandolo, umiliandolo come persona e come direttore sportivo. Come uomo di calcio.Tre anni e 6 mesi di squalifica, per illecito sportivo. Fatti relativi al derby Salernitana-Nocerina. I fatti li conoscete tutti ormai. Finirà di espiare la sua pena nel luglio del 2017. E ai microfoni del nostro giornalista Alfonso Marrazzo si è lasciato andare. Forse per la prima volta da quei fattacci. Parole dure, cruente. Animate dalla rabbia di chi è stato estromesso dal calcio. “Questa è la mia vita ed ho pagato per tutti – dice – Ma non è giusto. Adesso vediamo se questa Giustizia Sportiva funziona come ha funzionato per me. Vediamo se radiano il Catania e tutte le società che in questi anni hanno venduto e comprato partite. Io nella mia vita non ho mai venduto una partita. Mai. Eppure mi trovo squalificato per quasi 4 anni”. Pavarese, avellinese doc, lancia accuse pesanti. L’intervista integrale ad Alfonso Marrazzo. Ascoltatela più di una volta. Le parole dell’ex diesse dell’Avellino sono dure.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy