All-In #PaganeseAvellino: Morero, il simbolo della resistenza

All-In #PaganeseAvellino: Morero, il simbolo della resistenza

Il capitano stringerà ancora i denti con l’obiettivo di risollevare i lupi

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

Le prestazioni incolore e i numeri raccapriccianti (0 gol segnati) delle ultime 4 gare disputate non lasciano spazio a dubbi ed alimentano un sentimento di forte preoccupazione, a cui fa eco la difficile situazione societaria, per il futuro sportivo dell’Avellino. La squadra di Ignoffo non riesce più a reagire: soffre, va in difficoltà, fa fatica a rendersi pericolosa. Tutta un’altra musica rispetto all’inizio del campionato, dove i biancoverdi sembravano poter sopperire ai limiti tecnici e strutturali con la ferocia, l’orgoglio e la forza del branco. Ora i lupi hanno perso queste peculiarità e domani a Pagani si giocano un’occasione importante – calendario alla mano – per provare a recuperarle e ad uscire dalla crisi. Ora o mai più.

Per questo motivo Ignoffo pare intenzionato ad un nuovo cambio di modulo, con la virata sul 3-5-2, al fine di provare a risvegliare stimoli ed automatismi dei suoi. Si tratta di una mossa già provata dal tecnico, che con il passare dei giorni avverte sempre più forte la tensione per la mancanza di risultati e per le critiche che filtrano nei suoi confronti dagli ambienti biancoverdi. La situazione però è questa e quindi bisogna armarsi di pazienza e prepararsi ad una vera e propria resistenza biancoverde. Spirito incarnato da capitan Morero, pronto a scendere in campo anche domani nonostante l’ennesima settimana vissuta con i consueti problemi fisici. A lui toccherà guidare il reparto difensivo, infondere coraggio al resto della truppa e magari provare a risollevare le sorti del lupo. Nella passata stagione il difensore argentino fu più volte decisivo con i suoi colpi di testa. Chissà che domani – viste le difficoltà del reparto avanzato – non possa essere proprio lui a rompere il digiuno e a guidare l’inizio della resistenza biancoverde.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy