L’opinione – Rattile (Teleregione): “Cuppone perfetto per Capuano, ma c’è l’ostacolo Scienza”

L’opinione – Rattile (Teleregione): “Cuppone perfetto per Capuano, ma c’è l’ostacolo Scienza”

Conosciamo meglio l’obiettivo numero uno dei lupi

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

L’Avellino ha scelto l’obiettivo numero uno per l’attacco, Luigi Cuppone del Monopoli. La trattativa è bene impostata, con i lupi che hanno già trovato l’accordo con il Pisa (club titolare del cartellino) e con il ragazzo, mentre si aspetta ancora l’ok dei pugliesi. Per conoscere meglio l’attaccante classe ’97 abbiamo contattato in esclusiva il giornalista di Teleregione Filippo Rattile, fine conoscitore delle vicende di casa Monopoli.

Malgrado l’affare sia praticamente definito, come si diceva non è ancora arrivato l’ok del Monopoli e in particolare del tecnico Beppe Scienza. La trattativa è ad uno stadio avanzato, ma secondo Rattile ci sono ancora dei dubbi sulla sua concretizzazione: “Sul fatto che il Pisa possa dare il via libera all’Avellino non ci sono dubbi. A mio parere il ragazzo vorrebbe sicuramente avere più spazio, ma al tempo stesso è legato al Monopoli, al gruppo e al mister Scienza, che lo vuole trattenere assolutamente. Per questo potrebbe anche restare e giocarsi le sue possibilità sino a fine stagione con il Monopoli“.

La situazione dell’attaccante salentino è dunque in divenire, ma sulle qualità e sull’apporto che Cuppone potrebbe dare ai lupi Rattile non ha dubbi: “Cuppone ha delle caratteristiche adatte per le ripartenze della squadra. Si tratta di un giocatore dotato di corsa, tecnica, fiuto del gol, soprattutto nel gioco in contropiede. È un giocatore utile a molte squadre, sicuramente anche al gioco di Eziolino Capuano per le sue caratteristiche. Può sicuramente giocarsi le chance da titolare con l’Avellino perché si tratta di una piazza importante, dal nome altisonante e che in prospettiva ha delle ambizioni“.

In chiusura di intervista, Rattile ha ribadito poi come l’ostacolo principale sia legato a Scienza ma ha chiarito al tempo stesso come la decisione finale dipenderà dal Pisa e dal ragazzo stesso: “Rimane però il fatto che Scienza non lo vuol far partire. Fosse stato Salvemini ci sarebbe stato sicuramente il lasciapassare, visto che è in uscita. Cuppone è un giocatore importante nell’economia del gioco del Monopoli, soprattutto per le sue caratteristiche. Però bisogna vedere cosa vuole fare il Pisa e se Gigi vuole andare“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy