Verso Francavilla-Avellino – L’ultima volta è andata così

Domenica pomeriggio Francavilla ed Avellino si ritroveranno di fronte al “Giovanni Paolo II” a dieci mesi di distanza dall’ultimo incrocio. Risale, infatti, al 9 febbraio 2020 l’ultimo precedente tra le due compagini in terra pugliese. Allora i biancazzurri di Trocini e i lupi di Capuano veleggiavano poco a ridosso della zona playoff, con i biancoverdi che arrivavano all’appuntamento dopo i pareggi conseguiti con Picerno (casa) e Bisceglie (trasferta).

Locali in campo con il 3-5-2 d’ordinanza, con il giovane Marozzi a supportare la verve di Perez in avanti. Modulo 3-4-3 per l’Avellino, con Micovschi e Ferretti a dar man forte a Pozzebon sul fronte offensivo.

Al termine di una gara intensa e combattuta, il risultato finale fu 1-1. Il primo momento di svolta della gara si registrò al minuto numero 41 della prima frazione di gioco. Una palombella beffarda dalla distanza di Zenuni ingannò Dini e portò i padroni di casa in vantaggio. La reazione degli irpini arrivò nella ripresa ma si concretizzò solamente nei secondi finali della contesa. In pieno recupero Parisi si guadagnò un calcio di rigore. Dal dischetto Di Paolantonio si fece prima ipnotizzare da Poluzzi, ma fu poi abile nel ribadire in rete la ribattuta dell’estremo difensore pugliese.

 

Leggi anche

Mercato, Monopoli ecco Isacco. Il Teramo lavora a uno scambio

La S.S. Monopoli 1966 comunica di aver raggiunto un accordo con la Fermana F.C., per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.