INTERVISTE

Abondio (Ag. Saracco): “Devo parlare con l’Andria, con l’Avellino già c’era stato un contatto il primo anno con Braglia”

Le parole del procuratore del giocatore della compagine pugliese

Sfumato l’arrivo di Andrea Fulignati dal Perugia, il direttore sportivo dell’Avellino Enzo De Vito continua a cercare un portiere che possa prendere il posto del partente Francesco Forte. Uno dei nomi saltati fuori nelle ultime ore è quello di Umberto Saracco, estremo difensore che quest’anno ha difesa la porta della Fidelis Andria. Il procuratore del calciatore Giorgio Abondio, intervenuto ai microfoni di Sport Channel 214, ha spiegato la situazione del suo assistito ricordando anche un contatto intercorso con la dirigenza biancoverde qualche anno fa.

Il ragazzo ha un altro anno di contratto con l’Andria, più che il futuro che sceglie lui bisogna capire l’Andria cosa vuole fare. È appena arrivato un direttore sportivo nuovo, quindi dobbiamo attendere. Con l’Avellino c’era già stato un contatto il primo anno con Braglia ma il Cosenza, all’epoca, non permise il trasferimento. Quindi all’epoca aveva già dato il suo ok al trasferimento. Ora devo sentire l’Andria, ho un incontro col direttore sportivo, ci vedremo di persona e ne discuteremo“.

Articoli correlati

Back to top button