Avellino, Capuano: “Sarà una sfida particolare col Potenza, fiducioso dopo il successo in Coppa”

Avellino, Capuano: “Sarà una sfida particolare col Potenza, fiducioso dopo il successo in Coppa”

Il tecnico: “In classifica siamo separati da dieci punti, ma credo che potremo assistere a una gara combattuta e molto equilibrata”

di Redazione Sport Avellino

Avellino protagonista lunedì sera nel Monday Night del girone C di serie C che vedrà affrontare i lupi il Potenza, una delle squadre più temibili in questo campionato. Il successo arrivato mercoledì sera contro la Cavese ha sancito il passaggio del turno in Coppa Italia e riportato un minimo di entusiasmo dopo le sconfitte con Reggina e Catanzaro. Mister Ezio Capuano in mattinata ha presentato la sfida contro i lucani, una delle sue diverse ex squadre allenate in carriera: “Lì ho lasciato un pezzo del mio cuore e poi abito da quelle parti, di conseguenza sarà per me una partita particolare, anticipata da una fase emotiva importante. Resto però concentrato sull’Avellino, che sono certo disputerà una partita da Avellino, con aggressività e voglia di proporre gioco. In classifica siamo separati da dieci punti, ma credo che potremo assistere a una gara combattuta e molto equilibrata.” 

Resta ancora qualche dubbio su chi scenderà in campo nell’undici titolare anti-Potenza: “Morero sta meglio, è quasi pronto. Chi giocherà con Charpentier è una delle scelte che dipendono dal modo in cui si prepara la partita. Micovschi mi dà più qualità in profondità mentre Albadoro ha altre caratteristiche. Karic, invece, ha sicuramente qualità importanti, ma deve imparare a giocare più di squadra.”

Sull’impiego di Meola il tecnico sposta la decisione sulla società:“Sta bene fisicamente ma sul tesseramento non decido io ma il Direttore Di Somma.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy