Avellino, Di Paolantonio: “Avremmo meritato un punto, mercato? Posso restare qui”

Avellino, Di Paolantonio: “Avremmo meritato un punto, mercato? Posso restare qui”

Il centrocampista biancoverde analizza la sconfitta contro il Teramo

di Redazione Sport Avellino

E’ difficile da accettare in casa Avellino la sconfitta maturata al “Bonolis” contro il Teramo. La buona prova per i lupi è stata punita nel finale dalla marcatura dei padroni di casa che hanno portato a casa l’intera posta in palio. Ad esserne consapevole è Alessandro Di Paolantonio intervistato da Ottochannel: “Per come si era messa la partita avevamo creduto di esser in grado di strappare un punto. Abbiamo disputato una buona partita, nonostante le tante difficoltà e i tanti calciatori adattati, primo fra tutti Laezza che ha disputato una grande partita. Non abbiamo il tempo di piangerci addosso. Pensiamo al Catania e a riprenderci. La partita era stata preparata così. Dovevamo aspettarli bassi per poi ripartire con Alfageme e Micovschi. Il Teramo non ha rubato nulla, forse meritava qualcosa in più.

In queste ore a tenere alta l’attenzione sono le vicende di calciomercato: “Di mercato se ne occupa la società. Ho dato ampia disponibilità alla società per rimanere qui fino al termine della stagione. Darò sempre il sangue per questi colori.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy