La Lega Nazionale Dilettanti a supporto degli eSport: tappa anche al Torneo Internazionale della Pace

di Redazione Sport Avellino

Continua il tour d’Italia per la competizione di calcio virtuale promossa dalla Lega Nazionale Dilettanti: dopo Lazio e Basilicata, gli E-Sports hanno fatto tappa anche in Umbria mettendo alla prova i ragazzi che hanno preso parte al Torneo Internazionale della Pace.

Nella sala LAN allestita presso la sede del ritiro delle squadre, i calciatori sono stati protagonisti di sfide avvincenti come quelle giocate sui campi: divertimento, competizione pura e spirito di aggregazione sono stati gli ingredienti che hanno esaltato il torneo di calcio virtuale, a riprova del fatto che gli E-Sports non sono un’alternativa all’attività fisica ma un plus per aiutare i giovani nello sviluppare capacità quali, ad esempio, il lavoro di squadra.

Abbracciando uno dei fenomeni con i maggiori tassi di crescita a livello internazionale, la LND sta portando avanti un ambizioso progetto che punta a sviluppare una sinergia tra il calcio giocato sul campo e quello sullo schermo coinvolgendo le migliaia di appassionati all’interno dell’universo dilettantistico

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy