NEWS

L’Hellas Altavilla ce l’ha quasi fatta. Iscrizione vicina.

Non sempre la partecipazione ad un campionato di calcio minore è una cosa scontata. Ci sono delle spese da sostenere. Spesso non si hanno i soldi per pagare la tassa d’iscrizione. Ma la voglia di calcio è così tanta che ci si inventa di tutto per raccogliere i fondi necessari. Questa è proprio la storia della gloriosa A.S.D. Hellas Altavilla, ad un passo dall’iscrizione al prossimo campionato di terza categoria. Il tutto grazie agli sforzi organizzativi degli stessi calciatori. I ragazzi dell’Hellas si son dati da fare per tutta l’estate, mettendo su una serie di interessanti iniziative. Tornei di briscola, tornei di beach volley, giochi della gioventù per bambini… Anche una lotteria basata sulla vendita di biglietti. E’ stato un successo. Tutta la popolazione locale ha presenziato a questi eventi, contribuendo in modo efficace e decisivo alla raccolta dei fondi. Abbiamo contattato telefonicamente Marco Cafasso, allenatore uscente dell’Altavilla, che ci ha aggiornato sulla situazione: “ringrazio tutti i ragazzi della squadra che stanno rendendo possibile questo piccolo miracolo, e ringrazio anche il presidente Pasquale Massimo che ci mette a disposizione le strutture per le nostre iniziative. Speriamo di organizzare anche un torneo di calciotto settimana prossima. Siamo vicini a raggiungere i 1200 euro che ci servono per iscriversi. Al 90% ci saremo anche noi nel prossimo campionato di terza categoria.” Insomma, piccole storie di un paese che ha tanta fame di pallone. Un paese, Altavilla Irpina, che vuole continuare a divertirsi e a far divertire nel giocare a calcio.

Fonte: Il Corriere dell’Irpinia di Gianni Festa

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button