Pallavolo: Hs ritira la sponsorizzazione

Non intendiamo commentare per nulla il comunicato. Lasciamo ai lettori il libero arbitrio. Il testo integrale del comunicato ufficiale della Hs Company.

HS Company, a seguito delle dimissioni presentate dal direttivo della Ssd Pallavolo Atripalda, aveva già manifestato la sua volontà a voler contribuire ulteriormente al sostentamento della suddetta società, come peraltro provveduto ad adempiere (giusta nota della Ssd Pallavolo Atripalda del 14/11/2013).
Ad oggi, 18 novembre 2013, si rileva come alla nostra proposta di risanamento e finanziamento del sodalizio sportivo presentata il giorno 5 novembre 2013, ovvero alla data successiva all’azzeramento delle cariche societarie, non sia giunta alcuna risposta.
A distanza di due settimane, consapevoli del fatto che HS Company è oggi l’unica parte che eroga fondi per il fabbisogno giornaliero della società, a nostro avviso, si è palesata la scarsa volontà a voler risolvere la vicenda nel migliore dei modi, nonostante la situazione di stallo certifichi che si è ad un passo dal precipizio.
La rescissione contrattuale che ha portato all’allontanamento di alcuni atleti e il clima di sfiducia che si è creato all’interno dell’ambiente pallavolistico non fa che aumentare ulteriormente le distanze tra le parti.
Per quanto su elencato e visto che sono venuti a mancare definitivamente i buoni propositi iniziali, ci corre l’obbligo – per poter al meglio tutelare la buona immagine del nostro gruppo – di interrompere “per giusta causa” ad ogni tipo di rapporto di sponsorizzazione nei confronti della Ssd Pallavolo Atripalda.

Leggi anche

Mercato, Monopoli ecco Isacco. Il Teramo lavora a uno scambio

La S.S. Monopoli 1966 comunica di aver raggiunto un accordo con la Fermana F.C., per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.