NEWS

Scandone battuta da Pesaro al IV Torneo della Calzatura (95-86)

E’ La Victoria Libertas Pesaro la prima finalista del 4° Torneo della Calzatura di Porto S. Elpidio. I marchigiani hanno sconfitto la Sidigas Avellino 95-86, grazie ad un eccezionale ultimo periodo che ha costretto gli uomini di coach Vitucci ad alzare bandiera bianca. MVP assoluto del match un Alvin Young autore di 25 punti con uno straordinario 9/14 al tiro, che ha contribuito al maxi-parziale di 22-2 a cavallo del terzo ed ultimo quarto che ha staccato gli irpini; lodevole anche la prestazione di Turner, che si è distinto mettendo 19 punti a referto. Delude dunque la Scandone, che si è spenta totalmente nel secondo tempo (in particolare negli ultimi 10 minuti) dopo un avvio sicuramente degno di noto. Non è bastata l’eccellente prestazione di Thomas, che pur firmando 26 punti si è del tutto eclissato nell’ultima frazione. Si attende ora il risultato della sfida Sutor Montegranaro-Virtus Bologna, che sancirà gli accoppiamenti per le finali di domani.

40′. Finisce 95-86 per la Vuelle Pesaro, i marchigiani conquistano la finale. Stecca la Sidigas, che si dovrà accontentare della finalina per il 3/4° posto.
39′. Turner in penetrazione timbra il 94-86 che, di fatto, chiude definitivamente il match.
38′. Ivanov smarcato sotto canestro infila il -5, Vuelle in difficoltà. Ma il cronometro è il peggior nemico per la Sidigas.
37′. La squadra allenata da Frank Vitucci vuole vendere cara la pelle. Spinelli risponde ad una tripla di Musso e porta i suoi sull’83-91.
36′. La Scandone si riporta sul -10 con Ivanov, ad alimentare le speranze di rimonta.
35′. L’orgoglio di capitan Spinelli vale il -12 per la Sidigas.
33′. Altro giro, altro tiro, altro canestro da 3 punti per gli uomini di Dell’Agnello! Vuelle addirittura sul +17.
32′. Altra tripla di Young! Pesaro fugge sull’80-67.
31′. Fallo antisportivo di Spinelli e 2/2 dalla lunetta di Ruini seguito da una bomba di Musso! Pesaro vola sul massimo vantaggio (+10).

30′. La Victoria Libertas piazza in 60 secondi un break di 8-0 (con un canestro pazzesco di Young sulla sirena)! Il terzo quarto si chiude 70-65 per i marchigiani.
29′. Fallo di Anosike e tecnico fischiato ad Amici per proteste, Cavaliero sigla dei 3 dei 4 tiri liberi a sua disposizione e porta la formazione di coach Vitucci ad un possesso pieno di distacco.
28′. Turner con una bomba risponde ad un gioco da 3 punti di Valerio Spinelli, il match rimane in parità
27′. Non ci sta la Sidigas. Ivanov sigla dalla lunetta il +2 e bissa Thomas per il 57-53.
25′. Pesaro si riprende il vantaggio e timbra il 53-51.
23′. Grande canestro di Spinelli in penetrazione, torna in parità la situazione (51-51).
21′. Young ne mette 5 di fila, Vuelle avanti 51-45.

20′. Le due formazioni si ritirano negli spogliatoi per la pausa lunga, la Vuelle conduce 46-43 su una acerba Scandone.
18′. Young risponde a Cavaliero, biancorossi avanti 40-36.
16′. Match in equilibrio, Pesaro si tiene sul +4 grazie a 2 liberi di Anosike.
11′. Biligha col fallo! Torna a segnare la Sidigas, che va di nuovo sul +6.

10′. Si chiude la prima frazione. Squadre incartate nel finale di periodo, si rimane sul 15-13 per gli irpini.
7′. Sidigas sulle gambe, Vitucci chiama timeout sul 15-13.
5′. La Vuelle non demorde. Turner e Trasolini riportano i marchigiani a contatto (-5).
2′. Che partenza per la Sidigas! Thomas ne mette 8 di fila, i biancoverdi volano sul 8-2.

Starting five

Vuelle Pesaro: Ruini, Young, Musso, Anosike, Trasolini
Sidigas Avellino: Spinelli, Dean, Hayes, Ivanov, Thomas

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button