NEWS

Scandone, Robustelli: “Abbiamo giocato alla pari con Ruvo, siamo fiduciosi per i playout”

Il tecnico biancoverde analizza la prestazione contro i pugliesi

Tre vittorie in sette partite alla guida della Scandone Avellino dal momento della nomina a capo-allenatore avvenuta il 22 marzo scorso. Coach Rodolfo Robustelli ha sicuramente tirato il meglio sul piano caratteriale dalla sua squadra che ha venduto cara la pelle nelle gare disputate sotto la sua gestione. Nei playout sarà tutt’altra storia per la formazione biancoverde che affronterà nel primo turno la Viola Reggio Calabria in una serie amarcord che richiama i fasti delle sfide del passato in serie A.
Avellino dovrà ripartire dall’atteggiamento messo in campo nella sfida contro Ruvo di Puglia. “Dobbiamo commentare una sconfitta che ci mette in guardia su quello che sarà il nostro cammino futuro ovvero la serie playout contro Reggio Calabria. Abbiamo offerto una prestazione solida su un campo che resta difficile” ha spiegato nel post partita coach Robustelli che, come già avvenuto domenica scorsa a Taranto, prova a guardare il bicchiere mezzo pieno: “Sapevamo che Ruvo ha come obiettivo il quarto posto in classifica e la gara contro di noi era importante in tal senso. Avellino ha giocato la gara punto a punto mettendo tanta energia ma pagando nel finale degli errori di disattenzione. Dobbiamo gestire meglio le nostre energie nervose senza farci condizionare dagli errori. Le ultime prestazioni offerte ci danno entusiasmo in vista dei playout”.

Articoli correlati

Back to top button