L’Avellino pronto ai colpi ma si lavora anche sul fronte uscite

Una truppa di tutto rispetto quella che ha allestito il sodalizio di Piazza Libertà in estate. De Vito e Taccone sono a lavoro per puntellare la squadra, ma si lavora anche sul fronte uscite. Attila Filkor, classe ’88 non ha convinto il tecnico e va verso la cessione, su di lui è piombato il Pavia. Guido D’Attilio va verso il Savoia. Demiro Pozzebon: il centravanti classe ’88 è in uscita dall’Avellino e fa gola a Spal e Grosseto. Simone Petricciuolo fa gola a Sasà Marra. E per ultimo c’è Alessandro Fabbro dopo il suo atteggiamento irriverente potrebbe lasciare l’Irpinia. Su di lui si sono mossi in tre: Grosseto, Novara e Benevento.

Check Also

Scandone – Sant’Antimo, le pagelle: Sousa e Brunetti sugli scudi.

Le pagelle della vittoria sul filo di lana di Avelino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.