SERIE B

Massimo Drago: “Avellino squadra difficile da affrontare, ha un’identità precisa”

Ad analizzare la gara di domani dello Scida è mister Massimo Drago. Il primo punto che affronta il tecnico pitagorico è il rapporto che si è creato tra il pubblico ed i suoi ragazzi: “Si è creato un legame speciale quasi viscerale tra i ragazzi e la gente questo può essere uno stimolo in più per fare bene“. Per quanto riguarda la sfida contro l’Avellino Drago dichiara “Ho avuto modo di leggere le dichiarazione di Bergodi che li ha affrontati, l’Avellino è una squadra che fa giocare male l’avversario e questo è una grande dote, i risultati stanno dando ragione ai biancoverdi. Di certo noi metteremo in campo tutto, sarà una bella partita. Di certo l’Avellino non è li grazie ad episodi, sono organizzati. Hanno due attaccanti importanti fisici e la fisicità è l’arma migliore”. Drago si sofferma sul trio Castaldo,Galabinov e Soncin “Castaldo è un calciatore molto tecnico, ha fatto tanta serie C per scelta sua ma la Serie B può farla ad occhi chiusi, stesso discorso per Galabinov che sta maturando tantissimo, e poi anche la vecchia volpe Soncin può dare tanto”.[youtube]http://youtu.be/zm6TRgHMAwQ[/youtube]

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button