Serie B – Deferito Zamparini, Palermo Calcio a rischio penalizzazione

Serie B – Deferito Zamparini, Palermo Calcio a rischio penalizzazione

di Redazione Sport Avellino

Arriva il deferimento per Maurizio Zamparini, all’epoca presidente del Palermo Calcio, e per Anastasio Morosi e Giovanni Giammarva, rispettivamente presidente del Collegio sindacale e presidente del Consiglio di Amministrazione. Esaminati gli atti della Procura della Repubblica di Palermo, il Procuratore Federale Aggiunto ha ritenuto giusto il deferimento per responsabilità diretta e per responsabilità oggettiva in merito ad una  serie di irregolarità gestionali perpetrati dalla società di Zamparini.

Sotto la lente d’ingrandimento degli investigatori federali ci sono i bilanci della società rosanero, che rischia una penalizzazione in classifica, per le stagioni 2014, 2015, 2016 e 2017 e di conseguenza l’ ammissione del club di Zamparini ai campionati di Serie A per le stagioni 2015/2016 e 2016/2017 e di Serie B per il 2017/2018.

All’ex presidente rosanero viene contestato la rappresentazione del patrimonio netto societario, considerato superiore a quello reale, al fine di evitare gli obblighi di capitalizzazione; insomma il Palermo Calcio dichiarava il falso riguardante i propri bilanci, iscrivendo all’interno del registro societario più denaro di quanto fosse in possesso realmente. Nel bilancio 2016, addirittura, sembrerebbe emergere un “credito verso altri” mai esistito, pari a 40 mln di euro nei confronti della ALYSSA s.a.

Una nuova grana a cui il Palermo deve rispondere dinnanzi alla giustizia sportiva della Figc.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy