Taccone, riapre a Tedeschi: “E’ pronto a dare una mano all’Avellino”

Tre partite in casa tre presenze. Sugli spalti della Tribuna Montevergine accanto al Patron dell’Avellino c’era una vecchia conoscenza della Piazza Irpina. Gaetano Tedeschi. Ex Presidente del sodalizio di Piazza Libertà. Una presenza che ad alcuni ha fatto storcere il naso e ad altri no. Ben nitide nelle mente le immagini di quando alla sella dell’allora Us c’era l’imprenditore romano. Alla guida della presidentenza biancoverde ha collezionato, se così, si può dire tre stagioni,  1991 al 1994 e poi anche nella stagione 2003/2004. Oggi pomeriggio l’Avellino di Massimo Rastelli era presente per l’inaugurazione di un  nuovo impianto di calcio in erba sintetica a Santa Maria di Castellabate. Proprio sulle recenti visite da parte dell’ex numero uno dei lupi, Tedeschi, è intervenuto l’attuale Patron dell’Avellino Walter Taccone, ai microfoni dei colleghi di Irpinianews «Il Presidente Gaetano Tedeschi è una delle persone che ha lasciato l’impronta nella storia dell’Avellino Calcio». Ha esordito così il numero uno del sodalizio biancoverde. Di certo il pensiero va ad una possibile collaborazione da parte di Tedeschi e l’Avellino targato Taccone. «A mio parere credo che il Dottor Tedeschi voglia darci una mano. Magari con una parteneship con una delle sue molteplici società. Probabilmente la volontà sarà quella di legare l’Avellino ad un’azienda legata al mondo dell’energia». Esordisce così il Patron dell’Avellino a chi gli chiede a cosa possa riguardare l’ingresso di Tedeschi nella società. Volto sorridente e rassicurante quello del Patron che si dice soddisfatta e ben felice di accogliere questa ventata di novità. «Sarei entusiasta se diventasse socio. A dirla tutta stiamo collaborando ad altre sinergie che comprendando Taccone, l’Avellino e il gruppo rappresentato da Tedeschi». Questa la conclusione del numero uno del sodalizio di Pizza Libertà. Se tutto ciò dovesse consolidarsi l’Avellino vedrebbe accostarsi un nuovo “pezzo grosso” della finanza italiana. Da ricordare che attualmente sono in parteneship con l’Avellino Hs di Michele Gubitosa e la Metaedil del geometra D’Agostino. Una ventata che porterà all’Avellino nuove risorse sia dal punto di vista finanziario che dal punto di vista dell’elevatezza mediatica. Tedeschi potrebbe essere una chiave anche per la costruzione del nuovo stadio Partenio-Lombardi.

Leggi anche

Scandone che beffa! Rimonta e controrimonta: vince Salerno 85-79

Avellino sciupa un vantaggio a pochi secondi dalla fine, regalando la vittoria alla Virtus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.