SERIE B

A Terni sarà un Avellino d’assalto

I lupi scaldano i motori in vista della sfida contro la Ternana di lunedì. E’ piaciuto il cuore dei biancoverdi nelle ultime tre sfide. Sotto con la Ternana. Una gara difficile ma per nulla insormontabile. L’Avellino deve giocare, ancora una volta con il cuore, come ha fatto nella sfida interna contro il Livorno. Tesser, nonostante le assenze che si annunciano, ha comunque ampie scelte. I nodi da sciogliere per la sfida di lunedì sono diversi. Chi sarà il partner in avanti con Gigi Castaldo. C’è Gianmario Comi che scalpita per un posto da titolare. Ma Rastelli è abituato a smentire tutto e tutti. A preparare le gare sempre in maniera diversa. A decidere, magari in largo anticipo e non far trapelare nulla. Nemmeno ai suoi calciatori. Di certo c’è che, contro la Ternana, l’Avellino giocherà per portare a casa l’intera posta in palio per portarsi il lavoro avanti e mettere un altro piccolo, iniziale, mattone sulla corsa alla salvezza. In porta – Gomis per ora non si tocca. La superlativa prestazione contro il Livorno in casa, bissata dall’altrettanto superlativa prestazione il Frosinone. La difesa – Fabio Pisacane ex ternano sarà pronto per dare il mille per mille contro la sua vecchia squadra. In cabina centrale largo allo strepitoso Rodrigo Ely. A chiudere il quadro probabilmente ci sarà uno tra Chiosa e Vergara, con il secondo in vantaggio sull’ex Bari. Il centrocampo? Non si tocca. Konè-Schiavon e Arini saranno l’asse mediana del prefiltraggio della manovra difensiva e offensiva dei biancoverdi. Non ci sono dubbi per gli out. Zito e Bittante correderanno il centrocampo biancoverde. L’attacco – In tre per due maglie. Il titolare inamovibile è Gigi Castaldo, per ora capocannoniere dei lupi con quattro reti all’attivo. Poi è super ballottaggio tra Comi e Andrea Arrighini. Rastelli potrebbe decidere di rimandare in campo la coppia del secondo tempo della sfida contro il Livorno. Quindi, ultime ore per decidere chi mandare in campo per una gara da vincere. Per confermare la corsa ed approfittare del rendimento della Ternana di Attilio Tesser. I lupi lotteranno ancora una volta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button