SERIE C

Serie C, a Catania si pensa all’azionariato popolare | News

L'idea del magistrato Ignazio Fonzo

L’arrivo dei nuovi soci per la Sigi e la ricapitalizzazione hanno allontanato le difficoltà relative all’iscrizione al prossimo campionato di Serie C, ma in casa Catania si continuano a studiare soluzioni per la gestione futura del club. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport in edicola oggi, infatti, negli ambienti etnei si sta diffondendo nuovamente l’ipotesi dell’azionariato popolare. A farsi portavoce di questa idea è il magistrato Ignazio Fonzo, tifoso dei rossazzurri: “A Catania ci si dispera e a volte si discute in maniera maligna senza costruire molto. E, allora, la mossa dell’azionariato popolare, costruita con serietà e diligenza, potrebbe essere un aiuto concreto per la Sigi. Visto che la Sigi dovrà aumentare il capitale, perché non mettere a disposizione dei tifosi, a cifre praticabili, un certo numero di azioni?”. Al momento si tratta solo di una possibilità, certificata anche da un incontro tra Fonzo e l’avvocato Ferraù, che potrebbe però trasformarsi in qualcosa di più concreto nelle prossime settimane.

Articoli correlati

Back to top button