SERIE CUS AVELLINO

Serie C, ecco l’ipotesi per il prossimo girone dei lupi

Quasi interamente delineato il raggruppamento meridionale '21-22

In seguito all’eliminazione nella semifinale playoff, per l’Avellino va delineandosi giocoforza la partecipazione al prossimo raggruppamento meridionale di Serie C. In seguito all’adozione del criterio orizzontale, scelto dalla Lega Pro nelle scorse settimane, si può già ipotizzare quali saranno le squadre che contenderanno ai lupi l’accesso alla Serie B. Il girone C della stagione ’21-22 si preannuncia scoppiettante, con 18 squadre già praticamente certe della partecipazione e tante piazza calde e determinate a tutto pur di abbandonare l’inferno della terza serie. A fronteggiare i biancoverdi ci saranno squadre come Bari, Palermo, Cosenza, ma non solo. Di seguito l’elenco delle 18 squadre attualmente inseribili nel girone C, al netto di possibili variazioni (tribunali, Covisoc) e di una postilla sulla quale torneremo a breve:

Serie C girone C ’21-22

Avellino, Bari, Casertana, Catania, Catanzaro, Cosenza, Foggia, Juve Stabia, Monopoli, Monterosi, Paganese, Palermo, Potenza, Teramo/Pescara, Turris, Vibonese, Virtus Francavilla, Viterbese.

Per completare il quadro appena delineato mancano 2 formazioni, che dovrebbero arrivare dalla Serie D. Nello specifico dovrebbe trattarsi della vincitrice del girone H, Taranto o Picerno – dove ad una giornata dalla fine gli ionici hanno un punto di vantaggio – e del girone I, dove l’Acr Messina è in vantaggio di 4 punti sui cugini dell’FC Messina a 3 gare dalla fine. Da sottolineare infine la posizione del Campobasso, capolista nel girone F a +6 sul Notaresco. Se dovessero essere promossi i molisani, questi potrebbero entrare nel girone meridionale al posto del Teramo o del Pescara, che scalerebbe invece nel girone B.

Articoli correlati

Back to top button