Avellino – Gerbaudo: “Vorrei restare qui, la società è scomparsa”

Avellino – Gerbaudo: “Vorrei restare qui, la società è scomparsa”

Duro sfogo del centrocampista biancoverde che resta in attesa di capire cosa accadrà alla società

di Redazione Sport Avellino

Uno dei protagonisti della cavalcata in serie C Matteo Gerbaudo ha parlato quest’oggi a Primativvù lasciando intendere come questa difficile situazione societaria venutasi a creare negli ultimi giorni (leggi qui) abbia dell’increbile per gli stessi calciatori dell’Avellino protagonisti del doppio trionfo campionato e scudetto di serie D. “Serve pazienza, anche se questa ormai sta finendo. – ha dichiarato il giocatore – La società da Perugia non si è fatta sentire, pensavamo fosse tutto a posto e che fosse il modus operandi del patron, invece questo fulmine a ciel sereno non ce lo aspettavamo. La mia priorità è l’Avellino e aspetto una chiamata, ma tra una settimana comincerò a valutare altro per il mio futuro. Ci facessero sapere qualcosa, se fallisce o non fallisce, se ci tengono oppure dobbiamo andare via. Credo di parlare a nome anche dei miei compagni.”

Sidigas, la nota societaria: “Vendere per dare un futuro alle società sportive”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy