US AVELLINO

D’Agostino: “Ritiro in Irpinia difficile. Il prossimo campionato? Ci attrezzeremo”

Così il numero 1 dei lupi in occasione degli Sport Days

Nel corso degli Sportdays, il presidente dell’Avellino, Angelo Antonio D’Agostino, si è soffermato ai microfoni di Sport Channel su diversi temi relativi al futuro biancoverde. Per quanto concerne il ritiro estivo, il patron ha offerto significative delucidazioni.

Difficilmente l’Avellino preparerà la prossima stagione in Irpinia, complici le difficoltà logistiche di Sturno e Mercogliano, con l’ipotesi Salorno che prende il largo: “Ci sono difficoltà per effettuare il ritiro in Irpinia. C’è Sturno che ci ha ospitato con affetto l’anno scorso, ma pare che ci sia qualche difficoltà tra chi gestisce il campo e l’albergatore, alcuni problemi logistici insomma. Se non si riesce a risolvere andremo altrove. Io volevo farlo a Mercogliano, ma anche lì ci sono lavori che ci impediscono di poterci allenare, e siccome il mister ci ha chiesto di voler fare il ritiro sul campo in erba, allora avevamo pensato Sturno, ma se non si potrà si valuterà una sede fuori dall’Irpinia“.

Infine D’Agostino si è espresso anche sul prossimo campionato, ribadendo come l’Avellino farà di tutto per migliorare il risultato raggiunto nello scorso: “Prossimo campionato? Ci attrezziamo per combattere bene, per fare bella figura, per migliorare quanto fatto quest’anno. Ci avevamo un po’ creduto tutti, la squadra è andata bene, il grande colpo poteva essere fatto ma purtroppo ci siamo fermati in semifinale. Ma ora si guarda avanti. Sarà un campionato durissimo, si aggiungono altre 3-4 squadre importanti, piazze ambiziose e ci attrezzeremo per il meglio”.

Articoli correlati

Back to top button