US AVELLINO

Pescara – Avellino, i precedenti: all’Adriatico poche gioie

Tutti i trascorsi tra le due formazioni in terra abruzzese

Inizia subito con un big match il campionato dell’Avellino. I ragazzi di mister Taurino, alla prima giornata, dovranno subito vedersela contro una diretta concorrente alla promozione finale in Serie B: il Pescara.

Sfida affascinante e dal sapore storico. Allo stadio Adriatico sono ben 29 i precedenti tra queste due compagini che hanno visto i loro incontri essere disputati in palcoscenici ben più prestigiosi. L’ago della bilancia pende nettamente in favore dei biancazzurri che, in casa, hanno vinto 18 volte. Il primo successo si ebbe in Serie D nell’annata 1952/53 per 3-2. Venendo ai giorni nostri, il Pescara ha fatto suoi anche gli ultimi due confronti giocati da queste due squadre, entrambi in Serie B: nella stagione 2015/16 per 3-2 e nel 2017/18 per 2-1. Diverse anche le vittorie larghe ottenute dai pescaresi come il 4-1 in Serie C nel 1960/61, il 5-2 sempre in C nel 1964-65 ed il 5-1 in B nel 1991/92.

8 i pareggi maturati in terra abruzzese. Il primo risale al 1968/69 quando le formazioni in questione impattarono per 1-1. Stesso punteggio nel 1974/75, nel 1979/80 in Serie A, nel 1995/96 e nel 2013/14. Reti bianche nel 1990/91 e nel 2014/15. 2-2 in C nel 2001/02.

Solo 3 i blitz biancoverdi in quel di Pescara. Il primo è datato 1970/71 in Serie C quando all’Avellino bastò la rete di Giugno (0-1) per espugnare l’Adriatico. Sempre in C, ma nella stagione 2002/03, è arrivata la seconda vittoria degli irpini che con il tandem Molino – Biancolino sbancarono Pescara (1-2). I tre punti giunsero anche pochi anni più tardi, nella stagione 2005/06 nel campionato cadetto: 0-2 firmato da Boudianski e Danilevicius.

Articoli correlati

Back to top button