Mercato, ecco il profilo del primo obiettivo biancoverde: Juventus e Milan primi interlocutori

Mercato, ecco il profilo del primo obiettivo biancoverde: Juventus e Milan primi interlocutori

Pronto l’assalto a due giocatori che rispecchiano alla perfezione quello che cerca la società per la prossima stagione

Centrocampista, spiccate qualità techniche, giovane ma con caratteristiche già formate, voglia di emergere, futuro già segnato da campione. E’ questo il profilo del primo obiettivo biancoverde con i vertici societari che hanno già individuato due nomi che rispondono alla perfezione a questo identikit. Entrambi arrivano da due scuole di categoria superiore e dai vertici del calcio italiano: Milan e Juventus.

Il primo nome è venuto fuori già da qualche giorno: si tratta di Manuel Locatelli, giovane gioiello rossonero (leggi qui). Buona tecnica, ottima visione di gioco, gioca bene sia di sinistro che di destro e preferisce agire da trequartista ma in molto lo vedono bene anche davanti alla difesa a far ripartire l’azione. Già definito il futuro Pirlo potrebbe aver bisogno di una stagione in serie B per dimostrare di poter puntare ad obiettivi importanti.

Il secondo nome invece è di scuola Juventus: Mattia Vitale, da gennaio in forza al Lanciano. Sinistro magico, ottima visione di gioco e grande tecnica ha una buon assetto fisico e può ricoprire più ruoli a centrocampo ma predilige quello di impostare la manovra. Giocatore validissimo dal punto di vista di ruba palloni ed in grado di far ripartire la manovra rapidamente e con passaggi illuminanti. La Juventus al momento ha un centrocampo che non permetterà a Vitale di entrare in rosa quindi un altro anno di prova in altra compagine è garantito.

Entrambi i giocatori hanno esordito in prima squadra e hanno addosso gli occhi di tantissimi club. L’Avellino cerca sicuramente un giocatore con il profilo di questi due gioielli e tenterà di arrivare a loro prima degli altri. La corsa è aperta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy