FINALE COPPA ITALIA – Basta un volo…D’Angelo: l’Avellino vince 1-0

FINALE COPPA ITALIA – Basta un volo…D’Angelo: l’Avellino vince 1-0

Il live testuale di Avellino Matera, secondo turno di Coppa Italia Tim. Gara secca. Chi vince, affronterà il Verona in trasferta

45’st + 5′ – E’ finita al Partenio-Lombardi. L’Avellino batte il Matera con un gol di D’Angelo al 10′. Si va al terzo turno di Coppa Italia. Nel prossimo fine settimana, tutti al Bentegodi. C’è il Verona per la gara che potrebbe regalare uno storico quarto turno di Coppa Italia
45’st + 2′ – Si soffre, Avellino stanco, il Matera cerca disperatamente il gol del pareggio che potrebbe portarlo ai supplementari. Ma ancora Radu fa la sua in presa alta
45’st – Cinque minuti di recupero
44’st – Primo giallo anche per l’Avellino. Ngawa finisce sul taccuino per un brutto intervento da dietro
43’st – Brivido Matera. Sartore per Di Lorenzo, grande botta e Radu salva i lupi deviando in calcio d’angolo. Applausi per il portiere di scuola Inter che salva l’Avellino da un incredibile pareggio beffa
42’st – Terzo ed ultimo cambio per l’Avellino. Esce Bidaoui, entra Ngawa
41’st – Ancora Falasco tenta la conclusione a rete di sinitro da buona posizione ma non inquadra lo specchio della porta
39’st Tentativo di verticalizzazione del Matera con Casoli, ma la difesa biancoverde sale bene e Giovinco viene colpo in fuorigioco. L’Avellino sembra amministrare con autorità e senza soffrire più di tanto
33’st Scambio in triangolazione con Falasco e Bidaoui. Il terzino chiude bene la giocata, ma conclude malissimo e a porta vuota tira alto. Ora l’Avellino sta sprecando troppo e deve chiudere la partita
32’st Quarto corner per i lupi. Salgono in area anche Falasco e Migliorini, il Matera si salva senza affanni
30’st Esce D’Angelo, autore del gol, entra Falasco
27’st – Secondo cambio Matera. Entra Battista, esce Strambelli
26’st – Camarà si divora il 2-0. Sigli sviluppi del calcio di punizione, il biancoverde tenta il tiro a giro ma da posizione favorevolissima non inquadra lo specchio della porta
12
26’st – Secondo giallo per il Matera. A prenderlo è Scognamillo per un butto fallo su Moretti. Posizione molto favorevole. Siamo a pochi metri dall’area materana
21′ st – Primo cambio per i lupi. Esce Molina, entra Camarà
19’st – Adesso il Matera spinge. Calcio d’angolo per i biancoblù con Corado che indirizza la sfera verso la porta di Radu. Palla di un niente fuori
18’st – Incursione del nuovo entrato Sartore sulla destra. Fa tutto da solo e sfiora il gol all’incrocio dei pali. Radu si salva
16’st – Primo cambio per il Matera. Entra Sartore, fuori Maimone
15’st – Secondo calcio d’angolo per i biancoverdi. Moretti a rientrare in area, il cross non trova la testa di Migliorini e la sfera finisce fuori
5’st Comunicati i paganti: sono 1528. Non comunicato il numero degli abbonati che hanno ottenuto il tagliando di ingresso gratis
3’st – Matera in rete ma il direttore aveva già fischiato il fallo in area di Strambelli. L’ex talento del Bari, aveva messo la sfera alle spalle di Radu ma il gioco era già fermo.
1’st L’Avellino comincia in attacco. Ma Castaldo viene segnalato in fuorigioco. Nessun cambio nè da una parte, nè dall’altra.
SECONDO TEMPO
45’+3′ – Doppio fischio. Si va negli spogliatoi. L’Avellino vince 1-0 grazie al gol del capitano Angelo D’Angelo al 10′ del primo tempo. Una azione voluta dai lupi conclusa con un tiro del centrocampista leggermente deviato.
45’+2′ – Ottima chiusura di Migliorini su Corado lanciato in contropiede. Pochi secondi prima Bidaoui non era riuscito a portare a termine una azione corale da parte dei lupi
45′ – Tre minuti di recupero
44′ Ci prova anche Di Tacchio con un tiro di potenza da oltre trenta metri. La palla, però si spegne alta sulla traversa
43′ – Match che si avvia alla conclusione della prima frazione. Un buon Avellino che in questa prima parte di gara è sembrato ben organizzato e a tratti devastante sulle corsie esterne con Molina in grande evidenza. Buona la prestazione anche di Bidaoui
37′ – Moretti perde palla a centrocampo e innesca il contropiede del Matera. Casoli conclude di poco alto. L’Avellino conserva il vantaggio
36′ – Primo giallo della partita. Corado, numero 19 del Matera, attaccante, si prende un cartellino per scorrettezze.
34′ Primo corner del Matera. Radu, il portiere dei lupi arrivato dall’Inter, svetta su tutti e sventa il pericolo, liberando l’area di rigore
1
32′ –  Avellino sempre avanti 1-0 grazie al gol di Angelo D’Angelo al 10′. Ricordiamo che la partita è stata sospesa per oltre 15′ per un problema alla torre di illuminazione sotto la Curva Nord.
29′ Cross di Laverone dalla destra. Palla che attraversa l’area di rigore e Bidaoui la raccoglie. Alza la testa, converge al centro e fa partire un tiro dal limite dell’area che sfiora il montante sinistro. Lupi ancora vicini al raddoppio

 

25′ – L’Avellino amministra senza affanni. Giovinco tra i più attivi nelle fila materane ma mai Radu, estremo difensore biancoverde, ha dovuto svolgere lavori straordinari. I biancoverdi, dopo il vantaggio, sembrano amministrare con autorità il vantaggio
16′  – Super Rizzato sulla sinistra per Gigi Castaldo che di un niente sfiora il gol. Illusione ottica ma la sfera si spegne sulla rete esterna
14′ Brutto scontro tra Bidauoi e Salandria. Entrambi sono costretti a ricorrere alle cure mediche. Entrambi giocheranno con una fasciatura al capo. Nessun problema: si continua a giocare. Avellino in vantaggio 1-0 grazie al gol di D’Angelo al 10′
10′ – Incursione sulla destra di Laverone che tira al centro. L a palla ribattuta arriva sui piedi di D’Angello che tira al volo. Palla deviata che inganna Golubovic e vantaggio biancoverde

10′ – Prima occasione per l’Avellino e arriva il vantaggio. E’ di D’Angelo il primo gol dei lupi.

8′ – Si riprende la sospensione del match. Nessuna emozione, nessuna azione per ora. D’altronde si è giocato davvero pochissimo

SI RIPRENDE – Match finalmente ripreso dopo una interruzione di oltre 10 minuti

SOSPESA – Situazione parzialmente ristabilita squadre in campo con il campo illuminato nuovamente anche se la torre non è completamente accesa

2

 

4′ – Incredibile al Partenio-Lombardi. I riflettori non si accendono e dopo aver atteso oltre 5 minuti in campo, l’arbitro ha ordinato alle squadre di rientrare negli spogliatoi. Match sospeso per almeno altri 15 minuti

3′ – Primi problemi. Si spengono i riflettori. Gara sospesa. La visibilità sotto la Curva Nord non è buona. Si sono spenti diversi fari dei riflettori. Il direttore di gara ha fermato la gara

1

1′ – Prima palla del match per il Matera che ha ufficialmente dato il via alla stagione 2017/2018 dei biancoverdi

 

PRE GARA – Squadre in campo

2

PRE GARA – Modesta la cornice di pubblico. In quella che doveva essere la grande serata per l’amichevole contro la Roma (poi saltata perchè il Matera non aveva dato disponibilità ad anticipare il match ndr), solo 5mila spettatori sulle gradinate del Partenio-Lombardi. Ricordiamo che l’ingresso era gratuito per gli abbonati

PRE GARA – Avellino con il 4-1-4-1 con Federico Moretti che agirà tra le linea di centrocampo e quella di difesa. Castaldo terminale offensivo

PRE GARA – Applausi scroscianti al termine della fase di riscaldamento per i lupi, in particolare per Castaldo e Novellino

 

E’ la prima al Partenio-Lombardi. La prima ufficiale per il secondo turno di Coppa Italia. Di fronte c’è il Matera dell’ex Auteri che al primo turno ha battuto in casa propria la Casertana. Chi vince, affronterà il Verona al Bentegodi la prossima settimana.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy