Stefano Tacconi, operato l’ex portiere dell’Avellino. Il chirurgo si chiama Zenga

Stefano Tacconi, operato l’ex portiere dell’Avellino. Il chirurgo si chiama Zenga

Il mitico ex portiere ha subito un intervento all’ernia. Ironia del destino, il chirurgo si chiama Zenga

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Ci sono quelle rivalità che ti restano per sempre, quelle rivalità che hanno fatto la storia, che nascono e che poi ti accompagnano nella vita. Citiamo qualcuna come Federer e Nadal, Senna e Prost, Maradona e Pelè, Larry Bird vs Magic Johnson, Fausto Coppi e Gino Bartali, John McEnroe vs Bjorn Borg, Messi vs CR7, giusto per fare qualche nome che ha fatto la storia dello sport, anche grazie alla presenza del rivale. E ci vogliamo ricordare anche quella tra Stefano Tacconi e Walter Zenga.

Quest’ultima, era per il posto da titolare come primo portiere nella nazionale Italiana inizio anni ’90, che divenne molto accesa proprio ai Mondiali d’Italia 1990, che vide l’ex uomo ragno dell’Inter uscirne vincitore.

Una rivalità che per l’ex portiere della Juve e dell’Avellino, Tacconi, si è manifestata, in maniera ironica, anche per un intervento. Infatti, l’ex portiere, ha subito un intervento chirurgico di ernia al disco ed è ricoverato all’ospedale Molinette della Città della Salute di Torino: l’indimenticabile ex calciatore dei lupi ha postato su Instagram una foto dal letto d’ospedale, con tanto di pollice all’insù. “Intervento riuscito”, ha scritto in un post, “ora posso tornare a giocare a calcio”.

L’ex portiere sta bene, presto tornerà in forze, ma la curiosità che ha fatto sorridere in molti, è il nome del chirurgo che ha operato Tacconi. Infatti, nei commenti al post del portiere, il figlio di Stefano, Andrea, ha commentato con ironia: “E anche questa partita è stata vinta, l’unica pecca è il nome del chirurgo – ha detto – dottor Francesco Zenga”. Zenga come Walter, l’Uomo Ragno interista, in quegli anni acerrimo rivale proprio di Tacconi. Non c’è nessuna parentela tra il chirurgo e l’ex allenatore, ultima delle quali, il Venezia. Però l’ironia sui social è scattata.

Quando le rivalità si portano dietro fino alla fine. Chissà cosa avrà pensato Tacconi quando ha saputo il nome del chirurgo che lo avrebbe operato. Scherzi a parte, tutto è riuscito per il meglio e da vero lupo, Stefano Tacconi presto sarà più in forma di prima.

4374907_1943_tacconi_operato_ernia_al_disco


Visualizza questo post su Instagram

Intervento riuscito

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. AndonioGonde - 3 mesi fa

    Operazione al cervello per caso? Era ora!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy