Basket Avellino – Buon viaggio Sidigas, l’Irpinia vuol essere protagonista anche in Europa

Basket Avellino – Buon viaggio Sidigas, l’Irpinia vuol essere protagonista anche in Europa

Squadra a Roma, previsti esami medici per Adonis Thomas

La Sidigas Avellino è partita nel tardo pomeriggio dal PaladelMauro alla volta di Roma. Domani mattina alle 9:45 la squadra biancoverde decollerà da Fiumicino alla volta di Belgrado per poi trasfersi di Mitrovica. Martedì alle 18:30 c’è il debutto in Champions League (girone D) contro i padroni di casa del Mega Leks.

Aria di entusiasmo e di positività (come dimostra questo selfie pubblicato sul proprio profilo di Instagram da Giovanni Severini) quella che sta accompagnando in queste ore la compagine irpina che tornerà a calcare i parquet europei dopo otto anni. La missione non sarà agevole: la trasferta nei Balcani costituirà un altro banco di prova per le ambizioni continentali di Avellino che vuole ritagliarsi un ruolo di primo piano col supporto del proprio pubblico che si prepara al debutto casalingo contro lo Strasburgo del 26 ottobre a contrada Zoccolari.

Prima di dirigersi in terra laziale il roster di Sacripanti si è ritrovato in palestra per analizzare la gara di ieri sera contro Pistoia e svolgere del lavoro atletico abbinato a quello di tiro. Tutti presenti ad eccezione di Adonis Thomas che seguirà la squadra in Serbia. L’ala ex Pistons si sottoporrà ad un programma specifico di recupero (che prevede anche del lavoro in piscina vista la presenza di tale opportunità nella location in cui alloggeranno i lupi). Venerdì è prevista un’ecografica che dirà se il n. 55 biancoverde potrà già giocare nella trasferta di domenica prossima a Pesaro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy